Privacy Policy

Modena, Ferrario: “Tornare ad allenarmi col gruppo è stata una liberazione”

by • 6 settembre 2018 • ConcretaCalcio, CurvaMontagnani, modenafcComments (0)290

Risolta la grana relativa al tesseramento, che gli ha impedito per due settimane di allenarsi con i nuovi compagni e che lo ha costretto a trattare con la Pergolettese, suo ex club, per poter firmare con il Modena, l’attaccante canarino Carlo Ferrario ha raccontato in conferenza stampa il suo punto di vista sull’episodio, facendo anche il punto della situazione in casa canarina in vista dell”amichevole di sabato contro la Sangiovannese.

Queste le sue parole:

“Tornare ad allenarmi con i miei compagni, dopo due settimane in cui mi è stato impedito, è stata veramente una liberazione, sono molto contento di essere qua; era ciò che volevo dal primo momento e devo ringraziare la società e, in particolare, Gianlauro Morselli, che ha fatto di tutto per aiutarmi.

Squadra? L’ho ritrovata molto bene, ci stiamo allenando al massimo per fare bene in campionato. Fisicamente io mi sento abbastanza bene, anche se, chiaramente, nelle due settimane di assenza, pur avendo cercato di allenarmi anche da solo, ho perso un po’ di condizione, che sto ritrovando pian piano.

Attaccanti? E’ vero, siamo in tanti, ma io sono convinto che, in un gruppo, per fare bene serva competizione. Abbiamo tutti un obiettivo comune e daremo tutto per raggiungerlo.

Girone? Non sarà facile affrontare queste squadre; troveremo squadre compatte, ben organizzate e rodate. Contro molte di queste società io ho già giocato quando militavo nella Pergolettese.

Pergolettese? Voglio ricordare questa esperienza con positività; dobbiamo pensare partita dopo partita e non ad una partita soltanto. Detto questo, ho conservato un rapporto umano molto forte con i tifosi, per cui non ho ancora deciso se esultare in caso di gol contro di loro.

Debutto al Braglia? Io sarò squalificato, ma non vedo l’ora che il campionato inizi. Sarà bellissimo vedere tanti tifosi allo stadio a sostenerci.”

 

Simone Guandalini

Foto: pagina Facebook Modena F.C. 2018

 

©2016 Concretamente Sassuolo Twitter Facebook

Related Posts

Privacy Policy