Cookie Policy
Simone Gozzi

Modena, Gozzi: “Recuperare punti sulla Pergolettese prima dello scontro diretto”

by • 1 Marzo 2019 • ConcretaCalcio, CurvaMontagnani, modenafcComments (0)73

Tornato titolare inamovibile con l’arrivo di mister Bollini, dopo una prima parte di stagione vissuta prevalentemente in panchina, complici le scelte di mister Apolloni e un infortunio che lo ha tenuto fermo nel mese di dicembre, Simone Gozzi, vice-capitano del Modena, fa il punto della situazione in casa gialloblù, a due giorni dalla delicata trasferta di Fiorenzuola. Trasferta in cui i canarini cercheranno di vendicare l’1-4 casalingo dell’andata, unica sconfitta stagionale al Braglia, per proseguire l’inseguimento sulla Pergolettese, distante soli tre punti e impegnata nel derby sul campo del Fanfulla.

Queste le parole di Gozzi:

Pergolettese? Nell’ultimo turno abbiamo accorciato le distanze, ma dobbiamo ricordare che, in questo campionato, le insidie sono sempre dietro l’angolo. Noi, però, abbiamo chiaro l’obiettivo da raggiungere e vogliamo centrarlo. Cercheremo di recuperare più punti possibili prima dello scontro diretto con la Pergolettese.

Fiorenzuola? Sta facendo un ottimo campionato, non sarà una partita facile. Non dobbiamo avere voglia di strafare, ma continuare così, mettendo in campo quanto facciamo in allenamento. Vogliamo cancellare l’episodio dell’1-4 in casa dell’andata, ma soprattutto vogliamo continuare il nostro percorso.

Problemi in trasferta? Non credo che questa squadra soffra di un mal di trasferta. E’ normale che le altre squadre diano qualcosa in più davanti al proprio pubblico e contro di noi, ma noi dobbiamo puntare al nostro obiettivo.

Fanfulla? Sta facendo un campionato positivo, speriamo che si vogliano riscattare dalla sconfitta subita contro di noi e che ci diano una mano facendo risultato contro la Pergolettese.

Posto da titolare? Adesso a livello fisico sto bene, a parte qualche acciacco, ma non è il momento giusto per fermarsi a recuperare. A inizio stagione soffrivo perchè non potevo aiutare i compagni in campo, ma adesso bisogna lasciare da parte il passato e pensare al presente e al futuro. Mi sento bene e mi sto mettendo al servizio della squadra.

Coast-to-coast contro il Fanfulla? Quell’azione è nata per caso. Ho rimpallato un tiro e ho provato a partire in contropiede, poi mi hanno fatto fallo appena prima che potessi tirare, ma non è stato fischiato.

Perna terzino? Nella stagione in cui sono arrivato a Modena Armando giocava in quel ruolo con Mutti, ma non era andato bene. Adesso sta facendo molto bene, ha messo l’esperienza al servizio della squadra. La compattezza difensiva ci permette di portare a casa risultati importanti. Quando ti difendi bene ne trae beneficio tutta la squadra.

Errori difensivi? I gol presi in trasferta sono spesso dovuti a nostre disattenzioni, a volte prendiamo gol evitabilissimi. Non mi so spiegare perchè in casa non facciamo questi errori e in trasferta sì.”

 

 

Simone Guandalini

Foto: modenacalcio.com

©2016 Concretamente Sassuolo Twitter Facebook

Related Posts

Privacy Policy