Cookie Policy
Tosi

Modena, il D.s. Tosi: “Bilancio soddisfacente, dobbiamo mantenere questo passo”

by • 4 Gennaio 2019 • ConcretaCalcio, CurvaMontagnani, modenafcComments (0)35

In vista della ripresa del campionato, dopo la sosta natalizia, che vedrà il Modena impegnato in trasferta sul campo della Vigor Carpaneto (domenica, ore 14.30), il D.s. dei canarini, Doriano Tosi, ha fatto il punto della situazione in casa Modena e ha colto l’occasione per fare un bilancio della stagione dei gialli alla fine del girone d’andata. Queste le parole del D.s. Tosi:

“A inizio stagione avevamo preso impegni precisi con la città e con i tifosi e credo che, per il momento, li stiamo rispettando. Chiaramente, c’è qualche rimpianto, per qualche partita che non siamo riusciti a vincere, ma ci sono anche alcune gemme importanti, come la vittoria al debutto, o le gare contro Reggio Audace e Pergolettese. Sono soddisfatto; il mio obiettivo era quello di fare 40 punti nel girone d’andata e con 38 non ci siamo andati lontani. A me piace avere una tabella di marcia e non guardare cosa fanno gli avversari. Nel girone di ritorno dobbiamo tenere il nostro passo e fare almeno altri 38 punti.

Differenze tra le gare in casa e in trasferta? Certamente c’è una notevole differenza tra il supporto ambientale che abbiamo in casa e quello che abbiamo fuori. Questo è un bel vantaggio, che ho notato da dirigente di società più piccole. Questo ha contribuito al fatto che in trasferta abbiamo avuto più difficoltà che non in casa.

Mercato? Il nostro mercato, al momento, è chiuso. Non dobbiamo fare interventi importanti perchè non abbiamo buchi in nessun ruolo. L’organico è completo ed è stato assottigliato a dicembre. Non escludo, di fronte a opportunità, soprattutto futuribili, di poterle coglierle.

Vigor Carpaneto? Sarà una partita molto difficile, soprattutto perchè arriva dopo la sosta. E’ una squadra che gioca sciolta, l’avevo già notato studiandola prima del nostro esordio in campionato.

Avversarie? Per blasone, storia e società, il nostro avversario sul lungo periodo è sicuramente la Reggio Audace, ma la Pergolettese ha caratteristiche specifiche che ci disturbano. Batte tutte le medio-piccole, mentre noi a volte non lo facciamo.”

 

Simone Guandalini

Foto: concretamentesassuolo.it

©2016 Concretamente Sassuolo Twitter Facebook

Related Posts

Privacy Policy