Cookie Policy
Antonio Letizia

Modena, Letizia: “Arrivo in una società ambiziosa, voglio tornare tra i professionisti”

by • 1 Febbraio 2019 • ConcretaCalcio, CurvaMontagnani, modenafcComments (0)67

Il nuovo attaccante del Modena, Antonio Letizia, svincolatosi in estate dal Catanzaro e il cui arrivo, insieme a quello del giovane centrocampista Di Giorno, è stato annunciato nella giornata di mercoledì dalla società canarina, si è presentato questa mattina ai nuovi tifosi.

Queste le prime parole in gialloblù di Letizia, fratello di Gaetano, difensore che ha militato nel Carpi per diverse stagioni, che ha scelto, per la sua avventura modenese la maglia numero 10, appartenuta nella prima parte della stagione a Fabio Lauria:

“Ho scelto Modena perchè è una società ambiziosa e una squadra molto forte. A livello individuale, voglio dire ancora la mia per tornare tra i professionisti, anche se, dai primi allenamenti fatti con i nuovi compagni, ho notato che tra il Modena e le società professionistiche non ci sono differenze.

Mio fratello? Lui ha giocato nel Carpi e conosce l’ambiente. Mi ha detto di stare tranquillo e che di sicuro sarò accolto bene.

Caratteristiche? Spero di dare il mio contributo, facendo ciò che mi chiede il mister. Sono rapido e so saltare l’uomo. Amo svariare per tutto il fronte offensivo e so anche calciare da fuori.

Serie D? Non ho mai giocato in D al nord, ma sono abituato a campionati in cui si deve lottare a livello agonistico.

Reggiana? Ci sono rimasto poco, spero che non influisca sul mio rapporto con i tifosi.

Svincolato? In estate sono rimasto senza contratto per mia scelta, poi, ad ottobre, ho trovato un accordo verbale con la Casertana, ma non è stato rispettato.”

 

 

Simone Guandalini

Foto: concretamentesassuolo.it

©2016 Concretamente Sassuolo Twitter Facebook

Related Posts

Privacy Policy