Cookie Policy
Massimo Loviso

Modena, Loviso: “Partita che tutti vorrebbero giocare. Dovremo usare la testa”

by • 10 Maggio 2019 • ConcretaCalcio, CurvaMontagnani, evidenza, modenafc, newsComments (0)59

A due giorni dal decisivo spareggio contro la Pergolettese, che il Modena ha raggiunto recuperando 6 punti ai lombardi nelle ultime tre gare della stagione e che deciderà il futuro dei canarini, tocca a uno degli uomini più esperti della rosa a disposizione di mister Bollini, Massimo Loviso, fare il punto della situazione in casa gialloblù.

Queste le sue parole, in vista della gara che si disputerà domenica (ore 16.00) sul campo neutro di Novara:

“Quello che ci apprestiamo a vivere è un momento bellissimo. Domenica proveremo delle belle emozioni e avremo delle responsabilità importanti per un uomo, a prescindere dall’età. Gare come questa sono partite da giocare in carriera, il gruppo ha fatto tanti sacrifici e ha voluto questo spareggio. Sarà una partita tosta contro una squadra molto forte. 

Vittorie contro la Pergolettese in campionato? Potrebbero farci sembrare avvantaggiati, ma quella di domenica è una finale, una gara secca, una bella partita da giocare contro una squadra che ha fatto un grande cammino durante la stagione. Noi ci abbiamo sempre creduto, ma questa è una gara a sè, in cui le vittorie in campionato non conteranno, perchè, si partirà dallo 0-0. Vogliamo vincere per dare una soddisfazione a tutti noi e ai nostri tifosi.

Campo sintetico? Siamo abituati al sintetico, perchè in stagione ci siamo allenati tante volte sui campi di Saliceta. Il sintetico, comunque, ci sarà per tutte e due le squadre. Dobbiamo, come stiamo facendo, preparare la gara in tutti i dettagli.

Spareggio? Ho già giocato sul campo di Novara e ho già giocato partite importanti come questa in carriera. So per esperienza che è una cosa veramente bella vedere gioire tante persone, dai magazzinieri, ai fisioterapisti, ai tifosi. Dovremo utilizzare la testa per portare a casa la vittoria. 

In campo dal primo minuto? MI vengono i brividi al pensiero di giocare questa partita, dico sempre che sognare è la vitamina della vita. Domenica vincerà chi lo vorrà di più. Personalmente, io dalla partita successiva al derby contro la Reggio Audace sono a disposizione. Deciderà il mister, ma io ci sono.”

 

 

Simone Guandalini

Foto: modenacalcio.com

©2016 Concretamente Sassuolo Twitter Facebook

Related Posts

Privacy Policy