Cookie Policy
Roberto Malverti

Modena, presentato Malverti: ” Vivo questa opportunità con gioia e serenità”

by • 17 Maggio 2019 • ConcretaCalcio, CurvaMontagnani, evidenza, modenafc, newsComments (0)57

Nominato allenatore della prima squadra mercoledì, dopo esonero di mister Bollini e la prima decisione della soceità di affidare il gruppo al suo vice Ferrante, che ha poi deciso di lasciare il Modena insieme a Bollini, Roby Malverti, già allenatore della juniores gialloblù, si è presentato questa mattina alla stampa. Queste le sue parole, in vista della prima gara dei playoff, che vedrà domenica, alle ore 16, i canarini ospitare al Braglia il Fiorenzuola:

“E’ stata una settimana particolare, perchè dopo la sconfitta nello spareggio abbiamo dovuto preparare al meglio due gare importanti. E’ necessario raccogliere tutte le energie positive per affrontare al meglio il Fiorenzuola. Io sto cercando di vivere questa opportunità in modo positivo, con gioia, entusiasmo e serenità. Ho accettato questo incarico perchè sono stato ritenuto un uomo della società e ciò mi ha riempito di orgoglio. E’ una grande responsabilità, ma ci metterò tutto me stesso, so che posso incidere sotto l’aspetto motivazionale. Sto vivendo questa esperienza tutta d’un fiato, ma non dobbiamo avere ansia o paura, bensì voglia di riscatto, da trasformare in vigore agonistico.

Umore della squadra? I ragazzi sono molto dispiaciuti ed arrabbiati, sono desiderosi di dimostrare alla città che possono fare bene. Sono stati molto disponibili nei miei confronti e sono sicuro che domenica metteranno in campo tutto quello che hanno.

Pubblico? Il calcio è fatto di diverse componenti:  ci sono gli aspetti tecnici e quelli atletici, ma ci sono anche quelli caratteriali e motivazionali, e soprattutto l’entusiasmo. Dovremo essere bravi a coinvolgere il nostro pubblico.

Cambi tattici? Stiamo valutando delle soluzioni diverse, come si fa quando le cose non funzionano. Dobbiamo, però, essere equilibrati e modificare solo quel poco che basta per far funzionare meglio le cose. Decideremo sabato come andare in campo, anche perchè alcuni giocatori non stanno benissimo, come Gozzi. Loviso sarà squalificato e altri si stanno allenando in maniera differenziata. Andranno in campo solo quelli che potranno dare il 100%, ma fino a sabato non ci saranno scelte definitive.

Fiorenzuola? E’ una squadra che abbiamo battuto in trasferta e con cui abbiamo perso in casa. E’ una squadra che gioca a calcio, non ha paura e ha fatto un ottimo campionato. Punta molto sugli esterni, che sono molto veloci. Noi vogliamo fare la nostra partita, sfruttando i loro errori e cercando di limitarli. Servirà una partita di cuore, i giocatori devono dare tutto e sono convinto che così facendo ci potremo togliere delle belle soddisfazioni.”

A margine della conferenza stampa di presentazione di mister Malverti, è intervenuto il segretario generale e team manager del Modena, Andrea Russo, per fornire qualche informazione in merito alle possibilità di ripescaggio del Modena, in caso di vittoria dei playoff. Queste le sue parole:

Ripescaggio solo per le retrocesse dalla Serie C? La notizia viene da un portale che si occupa di Serie C. Io ho sentito personalmente la segreteria generale della Lega Pro e mi è stato confermato che le norme definitive per quanto riguarda i ripescaggi verranno comunicate tra qualche ora. Indicativamente, dovrebbero rimanere le regole dell’anno scorso, per cui ci dovrebbe essere un’alternanza nei ripescaggi tra squadre vincitrici dei playoff di Serie D, retrocesse dalla Serie C e seconde squadre di club di Serie A. I playoff sono, quindi, un appuntamento importante, perchè è l’unico modo per meritarsi sul campo la promozione in Serie C.”

 

 

Simone Guandalini

Foto: concretamentesassuolo.it

©2016 Concretamente Sassuolo Twitter Facebook

Related Posts

Privacy Policy