Privacy Policy

Modena, Tosi: “Siamo coperti in ogni ruolo; stiamo cercando un altro 2000”

by • 14 settembre 2018 • ConcretaCalcio, CurvaMontagnani, evidenza, modenafc, newsComments (0)546

A margine della conferenza stampa con cui Apolloni, tecnico del Modena, ha presentato la gara contro la Vigor Carpaneto, in programma domenica (ore 15) al Braglia, il D.s. canarino, Doriano Tosi, è intervenuto per commentare le ultime operazioni di mercato in casa Modena, tra cui la cessione, ufficializzata ieri, del centrocampista Boldrini alla Reggio Audace, nel giorno in cui la società gialloblù si è aggiudicata l’asta per il marchio e i cimeli della vecchia società fallita a novembre.

Queste le parole di Doriano Tosi in conferenza stampa:

Boldrini? Il giocatore cominciava a soffrire perché nel pre-campionato non era stato impiegato con continuità, quindi abbiamo cercato di trovare una soluzione. Abbiamo avuto qualche dubbio quando ci ha rivelato che la squadra con cui aveva trovato l’accordo era la Reggio Audace, ma questo offriva il mercato e, da parte nostra, abbiamo dovuto fare una scelta aziendale lasciandolo partire.

Mercato? Stiamo lavorando per prendere un altro ragazzo del 2000, ma non va bene prendere tanto per prendere. Essendo, ormai, terminato il mercato di Serie D, possiamo trattare solo giocatori svincolati o che abbiano fatto una rescissione di contratto. Almeno un giocatore classe 2000 ci serve in tempi veloci. Per il resto è opportuno verificare le nostre risorse. La squadra è attrezzata per fare bene in questo campionato, poi sarà il campo a decidere se più avanti avremo bisogno di rinforzi; al momento non abbiamo ruoli scoperti. Avevamo puntato su Martorel per la porta, poi abbiamo capito che era una persona discutibile e abbiamo dovuto cambiare strategia.

Vigor Carpaneto? Dobbiamo fare bene a tutti i costi; ho già parlato con la squadra martedì, siamo consapevoli che non è il nostro miglior momento, ma per il ritorno al Braglia dopo un anno e mezzo serve assolutamente la vittoria. Il Carpaneto ha dato continuità alla passata stagione ed è una squadra di categoria, che può fare bene.

Reggio Audace? Ho sempre pensato che ci avrebbe fatto una concorrenza importante. Dovremo convivere con questo e spuntarla alla fine di quella che sarà sicuramente una maratona, con grande pazienza.”

 

 

Simone Guandalini

Foto: www.concretamentesassuolo.it

©2016 Concretamente Sassuolo Twitter Facebook

Related Posts

Privacy Policy