Cookie Policy
Bollini

Modena, ufficiale: esonerato Apolloni, al suo posto Bollini

by • 10 Gennaio 2019 • ConcretaCalcio, CurvaMontagnani, modenafcComments (0)136

In seguito alla sconfitta per 3-0 rimediata domenica contro la Vigor Carpaneto, il Modena, raggiunto in vetta al girone D di Serie D dalla Pergolettese, a quota 38 punti, ha deciso di esonerare il tecnico Luigi Apolloni. Al suo posto, la società canarina ha scelto Alberto Bollini, già allenatore nelle giovanili gialloblu negli anni ’90.

Questo il comunicato con cui il Modena annuncia il cambio di guida tecnica:

“Modena F.C. 2018 comunica che la Società ha deciso, con estremo rammarico, di sollevare dall’incarico l’allenatore Luigi Apolloni e il viceallenatore Massimo Nardecchia.

Tuttavia il presidente, i soci e i dirigenti tengono a rimarcare come nei confronti di Luigi e Massimo rimanga immutata la profonda stima per il valore umano e professionale dimostrato all’ombra della Ghirlandina, e per aver fornito un contributo particolarmente rilevante alla rinascita del calcio a Modena.

La conduzione tecnica della prima squadra è affidata da oggi ad Alberto Bollini, tecnico di Poggio Rusco (MN) con alle spalle una lunga carriera come allenatore e dirigente calcistico, cominciata a livello professionistico proprio a Modena.

Bollini infatti ha allenato nelle giovanili dei gialli per 3 stagioni negli anni ‘90, e ha condotto la prima squadra in Serie C1 nelle stagioni 96-97 e 97-98, per alcune gare. In seguito ha guidato la Primavera della Lazio per 4 stagioni, vincendo lo scudetto di categoria nel 2001. Dopo aver allenato l’Igea Virtus (Serie C2) e la Valenzana (Serie C2), il trainer mantovano ha guidato le squadre Primavera di Sampdoria, Fiorentina e ancora Lazio, per poi diventare vice-allenatore di Edy Reja alla guida dei biancocelesti in Serie A. Successivamente ha allenato il Lecce (C), l’Atalanta (A) di nuovo come vice allenatore di Reja, e la Salernitana (B).

Insieme a lui torna in gialloblù il viceallenatore Christian Ferrante, che ha già lavorato nel Modena in passato come collaboratore tecnico della formazione Primavera; completerà lo staff tecnico nel quale sono confermati il preparatore dei portieri Antonio Razzano e il preparatore atletico Massimo Poli.

La Società porge ad Alberto e Christian un caloroso bentornato alla guida dei canarini.”

 

 

Simone Guandalini

Foto: modenacalcio.com

©2016 Concretamente Sassuolo Twitter Facebook

Related Posts

Privacy Policy