Privacy Policy

Modena, via alla campagna abbonamenti. Salerno: “Ci aspettiamo un pubblico da A”

by • 10 luglio 2018 • ConcretaCalcio, CurvaMontagnani, modenafcComments (0)459

Completata o quasi (manca ancora qualcosa numericamente, soprattutto per quanto riguarda i portieri) la rosa a disposizione di mister Apolloni per la prossima stagione di Serie D, per il Modena è tempo di pensare alla campagna abbonamenti. Nella giornata odierna, infatti, il presidente della società canarina, Carmelo Salerno, insieme al responsabile marketing Simone Palmieri e al dottor Fornaciari di Bper, ha presentato, con una conferenza stampa allo stadio Braglia, la campagna abbonamenti per la stagione 2018-2019. Queste le parole di Salerno, Palmieri e Fornaciari:

Carmelo Salerno, presidente Modena: “Abbiamo lavorato a partire dal 18 maggio per essere qui oggi a presentare questa campagna abbonamenti, con cui cercheremo di dare un’immagine diversa della società rispetto al passato. Abbiamo pesato ogni singolo segno grafico e ogni singola parola dello slogan della campagna abbonamenti, perché vogliamo puntare su concetti molto chiari.

La parola più giusta per identificare il momento che sta attraversando il Modena è rinascita; il Modena è rinato. È cambiata la proprietà, ma la passione è la stessa di sempre. A 80 anni Amadei e Sghedoni si sono rimessi in gioco, anche Tosi lo ha fatto e ha allestito una squadra molto forte, ma, come mi ripete sempre, vincere non è scontato. Morselli e Galassini hanno deciso di lasciare loro squadra per il Modena e anch’io dopo due anni di trattative sono finalmente riuscito ad essere qui.

Nel preparare questa campagna non abbiamo assolutamente pensato all’aspetto economico. È la prima volta che possiamo verificare la stima e la fiducia dei tifosi nei nostri confronti; adesso non ci sono più alibi, vogliamo capire se quello che facciamo è apprezzato. I prezzi degli abbonamenti sono davvero alla portata di tutti, ci piacerebbe che ogni tifoso potesse partecipare, abbonandosi, alla rinascita del Modena calcio. Gli abbonamenti saranno disponibili a partire da domattina in tutte le filiali Bper.

Aspettative sul numero degli abbonati? Ci siamo dati un target, sarò soddisfatto se vedrò le file agli sportelli Bper. Mi aspetto un numero importante, sarebbe un attestato di stima verso la società, perché stiamo correndo dei rischi pazzeschi; ci aspettiamo un pubblico da Serie A.”

 

Fornaciari, Bper: “Come Bper siamo presenti in tante attività sportive anche a livello nazionale. Già da due anni in diversi momenti, con il presidente Salerno ci siamo scambiati opinioni e suggerimenti. Non abbiamo bisogno di avere conferme, abbiamo deciso subito di affiancare il nostro nome a quello del Modena.”

 

Simone Palmieri, responsabile marketing Modena: “Ci tengo a ringraziare la proprietà e il presidente; per me è un orgoglio essere tornato a casa.

In questa campagna abbiamo cercato di dare valore a ciò che c’è di nuovo oggi, ovvero alla rinascita del Modena. Gli abbonamenti saranno possibili in tutti i settori.
Come ha detto il presidente, da oggi non ci sono più alibi, sono sicuro che da domani mattina chi ama il Modena sarà già in fila per comprare l’abbonamento. Per quanto riguarda i prezzi, popolarissimi, la curva Montagnani costerà 60 euro, poco più di tre euro a partita, la tribuna scoperta 100 euro, la poltronissime 120 euro, la tribuna coperta 160 euro, per poi arrivare a tribunissima laterale e tribunissima autorità che costeranno di più.

Per il primo mese (dall’11 luglio al 10 agosto) la vendita sarà libera in tutte le filiali Bper, poi ci sarà una sosta tecnica, infine la campagna riprenderà a partire dal 20 agosto.
Non ci sarà bisogno della fidelity card, ma consigliamo di conservarla perchè potrebbe essere necessari per qualche iniziativa legata ad essa, che stiamo pensando di realizzare.”

 

 

Simone Guandalini

Foto: www.concretamentesassuolo.it

©2016 Concretamente Sassuolo Twitter Facebook

Related Posts

Privacy Policy