Cookie Policy

Molinella è un crescendo: Novellara, stop in trasferta

by • 13 Ottobre 2018 • Serie C Silver, TimeOutComments (0)512

Serie C Silver – 2^ giornata

Pall. Molinella – Pall. Novellara 81-71

(14-13, 43-33, 61-46)

 

I tabellini

Molinella: Guazzaloca 9, Brandani 18, Grazzi, Ranzolin 12, Zuccheri 3, Frignani, Cai 2, Lanzi (K) 13, Ramini 12, Torriglia 12. All. Baiocchi, 1° Ass. Turrini, 2° Ass. Radogna

Novellara: Ferrari 1, Margini 13, Folloni 8, Rinaldi (K) 19, Bagni 3, Franzoni 4, Aguzzoli 11, Carpi 3, Ciavolella 9, Bartoccetti ne, Pietri ne. All. Boni, 1° Ass. Mantovani

Arbitri: Wong F. K. K. (FE) – Baraldi V. (FE)

Segnapunti: Basso G. (BO)

Cronometrista: Ortolani M. (BO)

24 secondi: Malservisi A. (BO)

Spettatori: 150 ca.

 

13.10.2018, Palazzetto dello Sport, Molinella (BO) – Molinella si concede il bis, stavolta a casa, e soprattutto contro una delle squadre più interessanti del girone, quel Novellara ostico e solido, del neo-coach Boni, pronto a far ripartire un ciclo in casa biancorossa. Che poi, si può parlare di ciclo ma le facce son sempre quelle: l’eterno Ciavolella, Margini, Folloni, Carpi e un Bartoccetti costretto a non sporcare nemmeno il referto (e in una serata in cui si sono sprecate le uscite per 5 falli, i novellaresi ne avrebbero avuto bisogno). Fanno 4 i punti incamerati dai molinellesi, autori di 30 minuti in crescendo, prima di subire un rientro d’orgoglio degli ospiti negli ultimi minuti del quarto, parziale nuovamente tamponato da un Molinella solido, coeso e deciso.

Sono due punti pesanti, pesantissimi, perchè danno morale essendo stati ottenuti contro una squadra esperta e capace, ma che non è riuscita a scardinare la possente difesa molinellese, ben guidata da sotto il ferro dalle torri Ramini e Torriglia, autori entrambi di una partita sostanziosa (12 punti per entrambi) e di sacrificio.

Sì, perchè se si è visto qualcosa di buono dal punto di vista del gioco, lo si è visto anche sul piano fisico, con entrambe le squadre a darsi battaglia su ogni pallone.

Ma ad una certa, le maglie erano solo quelle rossoblù, complici anche i problemi di falli di Ciavolella e Franzoni, senza però dimenticare che pure Frignani e Zuccheri hanno trovato difficoltà a gestire un match sempre borderline dal punto di vista dei contatti e del posizionamento.

La cronaca

Parte bene Torriglia, ma Molinella spende 3 falli in 1’30” (e due proprio del #14 di casa), e Novellara ne approfitta: da una persa di Guazzaloca arriva il contro-parziale reggiano, e Margini appoggia il 2-6, seguito da Ciavolella per il 2-8. Ranzolin prende in mano la squadra e segna canestro subendo fallo: farà 5-8 a metà quarto, prima del 5-10 di Folloni in 1 vs 1. Molinella ricuce con 4 punti consecutivi di Ramini, che fa segnare al tabellone 13-12 e sorpasso rossoblù, seguito da una grande difesa di Frignani che permette ai suoi di restare col naso davanti.

Secondo periodo aperto da Guazzaloca da 3 (17-13), ma subito Margini fa -1; è buona l’intesa tra Guazzaloca e Ramini, e il #13 rossoblù ne appoggia altri 4 per il 23-17, ma è tutto il Molinella a girare bene in attacco, sfruttando le difficoltà novellaresi, che costringono coach Boni al timeout sul 25-17. Ad uscire bene dalla sospensione è però Molinella, che con Brandani e Torriglia aumentano il vantaggio fino al 33-22. Per Novellara segna Carpi a cronometro fermo, ma ancora Brandani da 3 fa +13, e sempre il #3 di casa aumenta dalla lunetta per il 38-25. Fallo in attacco di Ranzolin, e arriva la reazione degli ospiti, che con un contro-parziale di 0-4 scattano fino al -7, per poi tornare sotto di 10 all’intervallo lungo.

Molinella torna in campo più presente a rimbalzo con Ranzolin, mentre Torriglia attacca con successo Ciavolella, costretto ad amministrarsi per problemi di falli. Carpi approfitta di una distrazione rossoblù per appoggiare in campo aperto il 44-35; Zuccheri gioca bene in transizione trovando spazi vincenti, ma la zona ordinata da Boni scompiglia l’attacco rossoblù, che non riesce a segnare da vicino proprio con Zuccheri. Capitan Rinaldi ne approfitta per fare di nuovo -7 Novellara, ma è in questo momento che entra in gioco capitan Lanzi: dal 48-42 al 56-42, con 8 punti consecutivi del #12 rossoblù, prima che Ramini concretizzi in post l’attacco bolognese, che segna così il +15 di casa all’ultimo intervallo.

Subito Bagni per Novellara, Torriglia attacca il fondo con successo (63-48), prima che Folloni risponda immediatamente per il -12, seguito da Aguzzoli da 3: -9 Novellara, e Molinella trema. Frignani commette il suo 5° personale, ma ci pensa un attivissimo Cai a segnare in entrata il 65-54 che concede ossigeno a un Molinella in difficoltà sul rientro degli avversari. Torriglia e Ranzolin continuano a lottare a rimbalzo, arrivando a segnare il nuovo +12 col #7 molinellese. Ancora Ranzolin per il +14, Guazzaloca ruba ma in lunetta fa 0/2; Rinaldi segna per Novellara il 72-63 a 2’20”, e ancora Rinaldi (ultimo ad arrendersi) riporta a contatto Novellara, prima che Novellara venga punita con antisportivo su Guazzaloca e il punteggio si sistemi nuovamente in condizioni di sicurezza per Molinella. Coach Boni chiede timeout per lavorare sulla differenza canestri, con successo: il canestro di Franzoni allo scadere concede il -10 ai novellaresi, anche se provoca una ferita al sopracciglio a capitan Lanzi, su un colpo fortuito in azione di gioco.

Arriva un’altra vittoria per Molinella, che sabato prossimo alle 19:00 andrà a Borgo Panigale in casa dell’Atletico Borgo, mentre per Novellara altra trasferta, questa volta a San Giovanni in Persiceto.

 

 

Lorenzo Gualandi

 

 

Iscriviti a Timeout Basketball

©2016 Concretamente Sassuolo Twitter Facebook

Related Posts

Privacy Policy