Cookie Policy
marco faenza l'angolo del regolamento fimba

Pallacanestro: l’angolo del regolamento

by • 15 Marzo 2018 • L'angolo del regolamento, TimeOutComments (0)796

Salve a tutti e bentornati ad una nuova puntata di Pallacanestro: l’angolo del regolamento.

In considerazione del fatto che,fortunatamente, non è successo nulla che meriti particolare attenzione, continuerò a trattare,come già in passato, di casi molto particolari che hanno richiesto l’intervento della commissione tecnica FIBA.

In un recente passato ho proposto una serie di quiz a risposta aperta ad un gruppo di arbitri. Ormai quasi tutti hanno risposto quindi li propongo ai lettori. In coda all’articolo troverete anche le risposte, nel frattempo provate a dare le risposte voi stessi.

1/  B1 commette un fallo antisportivo su A1 su un tiro a canestro realizzato. Poi A1 commette fallo tecnico. Quale sarà la decisione corretta dell’arbitro?

2/A6 chiede di sostituire A1. Poco dopo A1 commette il 5° fallo. Gli arbitri mancano di avvertire  A1 che il suo era il 5° fallo. Più tardi A1 rientra in campo e l’errore viene segnalato solo dopo  che A1 realizza un canestro. Cosa decideranno gli arbitri?

3/L’allenatore della squadra A viene sanzionato di fallo tecnico nel pregara(20 minuti). Come riprenderà il gioco all’orario stabilito per l’inizio della gara?

4/A8, capitano di una squadra senza allenatore, prende fallo tecnico C1 (Coach) in panchina. In seguito A8, giocatore in campo, viene sanzionato di fallo antisportivo. Quale sarà la decisione completa dell’arbitro?

5/B3 commette fallo antisportivo su A7. Invece di A7 è A8 che si appresta a tirare i tiri liberi. Gli arbitri si accorgono dell’errore solo dopo che A8 realizza il suo primo tiro libero. Quale sarà la decisione dell’arbitro?

6/A2 tenta un passaggio dalla sua zona di difesa verso un compagno in zona d’attacco. B5 salta dalla sua zona di attacco ed acquisisce il controllo della palla mentre si trova in volo. Infine atterra con entrambi i piedi nella sua zona di difesa.

A)Azione legale

B)Violazione

7/A5 si trova nella sua zona di difesa e quando sono passati 5 secondi si verifica una palla trattenuta .La freccia indica la rimessa per la squadra A. Cosa dovrà necessariamente fare l’arbitro prima di mettere la palla a disposizione della squadra A?

8/A6, marcato da vicino senza ancora avere palleggiato, lancia la palla sopra la testa dell’avversario e dopo che questa ha toccato il terreno e sta palleggiando A6 continua il palleggio.

A)Azione legale

B)Violazione

9/Dopo la palla a 2 iniziale la palla viene controllata da A7 il quale tira immediatamente nel proprio canestro  per errore dalla linea di metacampo e realizza. Cosa deciderà l’arbitro?

10/Con meno di 2 minuti alla fine della gara, viene fischiato un fallo tecnico a B7. Dopo il tentativo di realizzazione da parte di A5, la squadra A chiede una sospensione. Dove verrà effettuata la rimessa al termine della sospensione?

11/A4 tira il suo ultimo tiro libero e mentre la palla rimbalza sull’anello, B8 tocca la palla dopodichè questa entra nel canestro. Quale sarà la decisione dell’arbitro?

12/Nel prendere posizione sotto canestro A1 spinge B4 e immediatamente B4 colpisce con il gomito A1. L’arbitro sanziona fallo personale a A1 e fallo antisportivo a B4. Come riprende il gioco?

GARA PROMOZIONE GIRONE D: Gara tranquilla senza nessuna difficoltà, Gli arbitri ci mettono del loro per mettere serenità a tutti i protagonisti, adottano un metro facilmente comprensibile e immediatamente recepito dai giocatori. Buona sincronia tra i colleghi, a parte un unico fischio dove un arbitro aveva competenza e controllo e l’altro arbitro interviene. In occasione di un doppio fischio (quindi valutato come fallo da entrambi gli arbitri) il giocatore responsabile è poco convinto e ci prova a dire qualcosa. Spiegazione flash di uno dei 2 arbitri e il giocatore prima da un 5 all’arbitro poi abbraccia l’altro arbitro.

Queste sono le scene che vorremmo vedere sempre.

VOTI: 1° arbitro 8 – 2° arbitro 8.

GARA SERIE C SILVER: Gara giocata sempre in controllo da parte della società ospitante. Arbitri concentrati solo in parte, fischi ridotti al minimo e questo non è necessariamente negativo, anzi .L’unica cosa che è apparsa discontinua è la valutazione del danno tecnico nei contatti. Fischiati alcuni falli apparsi per lo più trascurabili e in seguito non sanzionati altri contatti di ben altro spessore. Una evidente trattenuta (tra le altre) ai danni del playmaker in penetrazione ben visibile non sanzionata e conclusa col playmaker che infine passa la palla agli esterni. La protesta abbastanza velata è stata immediata. Altri contatti sono stati valutati in maniera altalenante. D’altra parte la conduzione nell’arco dei 40 minuti è stata tutto sommato serena e in parte convincente. Meno convincente la collaborazione col tavolo degli UDC, dove alcuni errori evidenti non sono stati corretti immediatamente dagli arbitri.

VOTI: 1° arbitro 7 – 2°arbitro 7.

E veniamo alle risposte ai quiz proposti.

1/Sanzioni identiche si compensano.Fallo antisportivo su canestro realizzato(1 tl + possesso),

fallo tecnico(1 tl + possesso).Rimessa squadra B per effetto del canestro subito.

2/Il canestro sarà convalidato.A1 dovrà immediatamente lasciare il terreno di gioco senza nessun’

altra sanzione,in quanto non informato precedentemente del suo 5° fallo.

3/1 tiro libero e in seguito palla a due per l’inizio della gara.

4/Il capitano/allenatore A8 dovrà abbandonare il campo di gioco(espulso)in quanto antisportivo

in campo e fallo tecnico da Coach si sommano.Si riprenderà il gioco con 2 t.l. + possesso.

5/Il tiro libero viene annullato.La squadra A perde il diritto a qualunque altro seguito.

La squadra B avrà diritto ad una rimessa dal prolungamento della linea di tiro libero.

6/Azione legale

7/Informare la squadra A che avrà un tempo residuo di 3” per pervenire nella zona di attacco.

8/Azione legale

9/Il canestro sarà convalidato,ma solo da 2 punti.

10/Dalla linea centrale estesa opposta al tavolo degli UDC.

11/Non è interferenza,pertanto il canestro sarà convalidato da 2 punti.

12/Classico caso da Interpretazione FIBA,e infatti la commissione ha stabilito che si tratta di

doppio fallo,vin seguito il possesso di palla sarà a disposizione della squadra che ne aveva il

possesso al momento del fischio arbitrale.Se nessuna squadra aveva il possesso(esempio palla in volo e canestro non realizzato)si andrà a vedere la freccia di P.A.

Rimango a disposizione per eventuali chiarimenti. Alla prossima settimana.

 

Marco Faenza

 

 

©2016 Concretamente Sassuolo Twitter Facebook

Related Posts

Privacy Policy