Cookie Policy
Francesco Francia

Poco spettacolo al PalaVenturi

by • 10 Febbraio 2019 • Serie C Silver, TimeOutComments (0)37

Serie C Silver 

PROGETTO CASA FRANCESCO FRANCIA – DULCA SRL CNO SANTARCANGELO 63 -83

(4-23, 20-37, 41-64)

 

F.Francia: Perrotta, Maselli, Bavieri ne, Bianchini 2, Zappoli 7, Ghinazzi 3, Masina 13, Barilli Fi. 6,
Bosi 15, Balducci 4, Romagnoli, Almeoni 13. All. Benini

Santarcangelo: Zannoni 20, Buzzone, Lucchi 4, Adducchio, Fusco 13, Russu 25, Alviti ne,
Raffaelli, Fornaciari 9, Massaria, De Martin 12. All. Evangelisti.

Arbitri: Fusetti L e Fabiano F

 

I sintomi di reazione di Zola mostrati nelle ultime gare perse contro squadre di altra caratura si schiantano
contro un Santarcangelo concreto e solido, preciso e calmo in attacco.
La difesa molle di Zola viene trafitta da ogni parte sia da fuori sia in entrata. Significativa è poi, nell’ultima
frazione, la tripla di Lucchi al quarto o quinto tentativo senza che i locali, nelle azioni successive all’errore,
riescano a recuperare qualcosa di importante.
Veloce cronaca della sfida: Primo quarto da dimenticare per Zola, segna solo Almeoni (forse l’unico a non
mollare per tutta la partita con Bosi e Masina) ed il solco è già larghissimo, senza nemmeno una precisione
così chirurgica degli ospiti. Seconda frazione con partita vera, ma solo per i primi 5 minuti. Zola recupera
con Zappoli, Barilli e ancora Almeoni grazie a difesa vera che lascia a lungo fermo il tabellone per
Santarcangelo, poi gli ospiti scalano una marcia e riaccelerano rimettendo a posto le cose e vanificando, di
fatto, la rimonta zolese. Forse è qui che psicologicamente gli atleti della Francesco Francia mollano visto lo
sforzo rispetto il risultato. Ne viene fuori un terzo periodo a senso unico con punteggio da record per Dulca:
27 punti segnati in scioltezza giocando senza correre e sfruttando i tanti passaggi sbagliati di Zola. Certo
incidono le 3 triple di Fusco, ma la difesa locale è davvero come il burro quando la padella è calda…
Resistono solo Bosi (anche per lui 3 bombe) e Masina che insieme fanno 18 dei 21 punti segnati nella
frazione. Ultimo quarto giocato solo per arrivare in fondo con spazio ai giovani e distacco ridotto a 20 punti
con Russu che ha ancora vita facile e incrementa il proprio bottino ed il giovane zolese Ghinazzi che insacca
una tripla su due tentativi.
Prossima sfida per Francesco Francia a Granarolo il 17 Febbraio alle 18:45 mentre Santarcangelo ospiterà
Novellara il 16 alle 21:00.

©2016 Concretamente Sassuolo Twitter Facebook

Related Posts

Privacy Policy