Cookie Policy

PRÊT-À-PORTER: IT GIRL GIGI & GIN TONIC PER DUE!

by • 30 Novembre 2015 • Prêt-à-porterComments (0)2129

 IT GIRL GIGI!

Kendall Jenner non occupa più tutta la scena. O meglio, la condivide con qualcun altro di speciale: si tratta infatti dell’inseparabile amica Gigi Hadid, modella che abbiamo imparato a conoscere solo negli ultimi tempi, ma che difficilmente dimenticheremo.

 

Kendall and Gigi

Kendall and Gigi

Gigi for BalmainxHM

 

Gigi Hadid infatti possiede una bellezza estremamente particolare, una bellezza sui generis, che va oltre a quella vista e rivista di “biondona dagli occhi blu”. Il suo fascino è dovuto a un “mix” perfettamente riuscito, che l’ha resa singolare e affascinante. Gigi ha padre palestinese e madre olandese: i tratti del viso la rendono esotica, quasi asiatica, una bellezza lontana, mentre i capelli biondi e gli occhi azzurri ci ricordano le divertenti ragazze californiane.

 

Gigi for Harper’s Bazaar

 

 

Gigi in How Deep Is Your Love

Un viso che sicuramente dà e darà, al mondo della moda, tantissimo nuovo “materiale di lavoro”. Potremmo definire Gigi e Cara in un certo senso simili. Sì hanno gli occhi celesti, sì hanno i capelli biondi, ma poi come descriverle? Cosa possiamo dire di loro? Non riusciamo a raccontarle, se ne può solo far vedere una fotografia. Gigi è sicuramente l’IT girl del momento, la vera e propria scoperta del 2015 tra i volti del mondo della moda. A dir la verità, l’Hadid aveva già sfilato per importanti case di moda (Jean Paul Gaultier, Sonia Rykiel, Chanel) e era già stata testimonial di Guess, ma ha incantato i più solo questa estate con la sua presenza (e che presenza!) nel video di “How Deep Is Your Love” di Calvin Harris che la vede protagonista.

Gigi and Kendall preparing for Victoria’s Secret fashion show

 

Come ciliegina sulla torta, Kendall e Gigi hanno appena partecipato alla sfilata più sexy e attesa dell’anno, quella dei non-umanoidi angeli di Victoria’s Secret (sì ragazze…tranquille se non vi vedete come loro, perché semplicemente non sono umane!).

Ma la vita per la modella non è stata sempre facile. Giovanissima, seppur molto apprezzata dai direttori artistici delle case di moda (tra cui il temutissimo giudizio di Karl Lagerfeld, che da sempre

Gigi for Dolce&Gabbana

Gigi for Dolce&Gabbana

predilige la snellezza e la sinuosità), che la vedono come grande fonte di ispirazione, non è stata altrettanto apprezzata dal pubblico social.

Gigi's curves

Gigi’s curves

Gigi ha più e più volte ricevuto critiche o insulti per essere una ragazza formosa (formosa nella moda è relativo, significa: con più curve delle altre!), da cui si è difesa così:
“I vostri commenti cattivi non mi faranno venire voglia di cambiare il mio corpo, non mi faranno dire di no ai designer che mi chiedono di partecipare alle loro sfilate, e sicuramente non cambieranno l’idea che i designer hanno di me. Se non avessi il corpo che ho, non avrei questa carriera. Amo poter essere sexy. E ne vado fiera”.
“Quelli che sanno che questa è la moda, che è arte, sanno che non può restare la stessa. Siamo nel 2015. Il cambiamento sta indiscutibilmente avvenendo”.
Gigi street style

Gigi street style

 

Gigi for the new Max Mara Campaign

Gigi for the new Max Mara Campaign

Che dire Gigi…ci hai tutti stupiti. La moda ha sempre bisogno di nuovi volti, nuove fisicità, nuove armonie e affascinanti spunti. Se non ci fossero “muse”, la moda non consisterebbe in nulla.

Ci aspettiamo grandi cose da te (e per ora ci stai riuscendo alla grande)!

 

 

 

 

 

 

 

 

Semplice ed Elegante: Gin(evra) Tonic per due!!

Ginevra Ravazzini Ginevra Ravazzini, classe ’97, ma sulla scena del fashion blogging già da qualche anno: grazie al successo di Chiara Ferragni, decide di avventurarsi anche lei all’interno di questa particolare sfaccettatura della moda, inserendo all’interno dei suoi post molta competenza, ma anche una sana ironia adatta alla sua età. Piano piano le energie e il tempo consumati danno i loro primi risultati: iniziano le prime collaborazioni, i primi articoli per famosi Fashion Magazine. La motivazione, spesso, è arrivata anche dai familiari e dalle persone a lei più vicine, i quali però non l’hanno mai fatta sentire in obbligo di dover continuare seguendo modalità non condivise o opprimenti, come oggigiorno accade, con casi molto eclatanti. Una sorta di interessamento “disinteressato” – mi perdonino le mie ex-professoresse di Italiano – che le ha permesso di maturare appieno, creando uno stile e un modo di concepire il blog tutto suo. Proprio questo ha cercato di esprimere in uno dei Ginevra Ravazzini suoi ultimi post (14 Ottobre): c’è voglia di prendersi più sul serio, senza dimenticare l’ironia, combinata a un certo gusto per le cose che sono belle, ma che non seguono necessariamente un canone prestabilito; lavorare nella moda è anche questo.

Con un background simile non possiamo non ascoltare i suoi consigli, sicuramente utili, dato il Natale sempre più alle porte, per fare un regalo alla fidanzata o alla sorella; tranquilli comunque, ha qualcosa anche per noi maschietti 😉

Preparatevi quindi ad acquistare accessori, ma anche giacche con frange: saranno sicuramente un must per questo autunno / inverno per dare un tocco di originalità in più ai capi dedicati a questa stagione; diversamente si può puntare al mocassino basso o con tacco oppure agli stivaletti alla caviglia, in tema di calzature. Una cosa è certa: non dimenticatevi della pelle sia negli inserti, sia nelle giacche. Grande ritorno per i maglioni a collo alto e per i pantaloni a vita alta a “palazzo”. Pollice in su anche per i cappelli più impegnativi come i baschi o quelli a tesa larga.

Per noi maschi assolutamente no ai bermuda lontano dal mare; pantaloni lunghi e camicia rendono un ragazzo sempre apprezzabile. Perlomeno per Ginevra 😉

Blog &  Instagram

 

Francesca Toschi & Francesco Zanti

 

 

©2016 Concretamente Sassuolo Twitter Facebook

Related Posts

Privacy Policy