Cookie Policy

Quarta vittoria di fila per l’RDG: battuta anche Formigine

by • 2 Aprile 2019 • Prima Divisione, TimeOutComments (0)54

CAMPIONATO DI PRIMA DIVISIONE GIRONE C

RDG ANTAL’59 – PGS SMILE FORMIGINE 69-55

(19-11; 42-25; 56-40; 69-55)

 

Tabellini

RDG ANTAL’59: Fiori (K) 18, Baccilieri 13, Baiesi 8, Cavallari 8, Finelli 7, Donati 5, Buzzoni 4, Cinconze 4, Lodi
2, Giovannetti. Coach Gentili
PGS SMILE FORMIGINE: Galloni A. 15, Lerario 10, Gibertoni (K) 8, Gibellini 6, Miana 6, Danelli 5, Galloni 5, Di
Casola, Barrera. Coach Baldi

 

Terz’ultima giornata di regular season in un inedito Saturday night al PalaDonGiulio, che vede di fronte i
padroni di casa dell’RDG (reduci da 3 W consecutive) opposti a PGS Smile, non in un buon momento di
forma, ma capace all’andata di infliggere la prima sconfitta in campionato proprio all’Antal; è con la voglia
di vendicare questo fatto che i giallorossi scendono in campo molto aggressivi, provando a correre in
contropiede e trovando buoni tiri: purtroppo però le percentuali non sono altissime, e Formigine, grazie ad
ottime individualità, resiste a -8 (19-11).
Secondo e terzo periodo che vede l’RDG continuare a macinare bel gioco, trovando finalmente buon giro
palla e apporto realizzativo da parte di tutti gli effettivi (ad eccezione di Doctor “J” Giovannetti),
permettendole di scollinare i 20 punti di vantaggio e mettere un’ipoteca sulla partita.
Nell’ultimo quarto si ha una timida reazione da parte degli ospiti, che con un paio di triple (Galloni A. e
Gibertoni) arrivano fino al meno 12, ma oramai è troppo tardi per insidiare Pallavicini: finisce cosi 69-55
per l’Antal che prosegue il proprio cammino-playoff in attesa degli ultimi due confronti decisivi con Vignola
e Piumazzo; nel complesso un’ottima prova di squadra, dove spiccano i 18 punti di Fiori (capitano
nell’occasione, poiché Ruotolo è infortunato e gli facciamo un in bocca al lupo), i 13 del solito Baccilieri e la
“quasi” doppia-doppia di Cavallari sfumata per 2 soli punti; note di merito vanno anche a Finelli e Cinconze,
che dopo un periodo di scarso minutaggio, si dimostrano pronti e quanto mai fondamentali per questo
finale di stagione.
Per Formigine si tratta invece dell’ottava sconfitta consecutiva, ma potrà rifarsi giovedi nella tana dei
Clippers.

 

Nicholas Fiori

©2016 Concretamente Sassuolo Twitter Facebook

Related Posts

Privacy Policy