Cookie Policy

PER CASTELFRANCO ESORDIO CON SCONFITTA A SARONNO NELLA FASE FINALE

by • 26 Aprile 2015 • Serie C Gold, TimeOutComments (0)847

 

Campionato di Pallacanestro Maschile Serie C Fase Finale Girone A

Robur BK Saronno – A.D. Basket Pol. Castelfranco 85-59

 

 

I tabellini

Saronno: Minoli 4, Corno 17, Mercante 11, Angiolini 4, Leva 5, Rossetti 6, Gurioli 13, Cappellari 14, Taglioretti, De Piccoli 11. All. Paolo Piazza

Castelfranco: Sentimenti, Tomesani 11, Coslovi 12, Zucchini 8, Romagnoli, Tedeschi 2, Del Papa 18, Marzo, Parma Benfenati 3, Righi 5.  All. Guido Boni

Parziali: 17-19 ; 27-13 ; 20-16 ; 21-11

Arbitri: Fior e Ghirardini

 

 

Castelfranco Serie C 2014-2015Castelfranco disputa i play off di un campionato nazionale per la prima volta nella sua storia e purtroppo lo deve fare orfana di Tedeschini, che sconta l’ultima giornata di squalifica, e Bastoni, non ancora recuperato dopo la distorsione alla caviglia subita contro Faenza; le rotazioni di Coach Boni sono quindi ridotte all’osso.

L’approccio è positivo e il primo quarto viene chiuso avanti di 2 (17-19), frutto delle penetrazioni di Coslovi e dei canestri di Zucchini.

Nel secondo quarto, Saronno si rianima trascinata dai rimbalzi in attacco di Cappellari e da qualche errore di troppo biancoverde nella transizione difensiva, così in un amen Castelfranco finisce a -12 all’intervallo. 

Capitan Del Papa suona la carica e con 5 punti filati riporta Castelfranco sotto di 5 a inizio terzo quarto, ma le gambe iniziano a farsi pesanti e le rotazioni accorciate chiedono il conto facendo mancare ai nostri quell’ultimo guizzo decisivo in attacco e difesa. Senza dimenticare la precisione al tiro dei lombardi che li aiuta a scavare un fosso incolmabile per i nostri, oltretutto in una giornata da polveri bagnate.

Nell’ultimo quarto, Castelfranco molla definitivamente, svuotando la panchina e terminando la partita praticamente con la squadra juniores.

Questi sono i play off, dove la fisicità è portata a un livello superiore, Castelfranco non era pronta (pur con tutti gli alibi del caso); dovrà essere bravissima a svuotare la testa da tutti i problemi e prepararsi al meglio per l’importante esordio casalingo contro Alba di domenica prossima 3 maggio alle 18 al Pala Reggiani, ricordando sempre che l’obiettivo stagionale non era certo di giocarsi la serie B quindi tutto ciò, di positivo, ciò che si raccoglie ora è da vedere come un eccellente premio per le qualità tecniche e umane di questi ragazzi.

 

Alex Lenzarini

 

Clicca su TimeOut & TimeOut Nba e diventa fan della pagina su Facebook

 

©2016 Concretamente Sassuolo Twitter Facebook

Related Posts

Privacy Policy