Cookie Policy

RUGBY FANO TRAVOLTO, GLI HIGHLANDERS SALGONO IN VETTA

by • 8 Marzo 2015 • Rugby, TerzoTempoComments (0)1200

 

Highlanders-Fano (201)Gli Highlanders riprendono la marcia positiva nella poule salvezza, al “Comunale” il Fano cede ai gialloneri 52 a 12. Il contemporaneo rinvio di Falconara-Forlì consegna ai formiginesi la vetta del campionato. Coach Menozzi propone alcuni cambi nel XV iniziale, Cantarelli estremo, ali Cuoghi e Campo, Minì-Idammou i centri, Cerza e Abdellaoui i mediani. Fassari, Ricciardi e Andrea Casolari la terza linea, Giberti-Nannini le seconde linee, Giordano, Righi e Nasta in prima linea.

Ci vogliono 8 minuti per sbloccare il match, il centro Idammou trova il varco giusto e porta in vantaggio i suoi (Cerza trasforma). Il Fano reagisce e mette in difficoltà i padroni di casa ma in 6 minuti tre mete Highlanders scuotono il tabellino e chiudono virtualmente il match: prima è Fassari, poi il solito Idammou e infine l’apertura Cerza. A fine frazione la meta ospite che fissa il parziale a metà tempo sul 26 a 5. Giberti manovra la maul al 52° e segna la quinta meta di giornata. Sul calcio di rinvio ospite Nasta con un guizzo devastante trova la sesta meta. Vaccari e ancora Idammou chiudono le marcature giallonere, allo scadere la meta ospite che chiude il finale sul 52 a 12.

Cesena cede al Faenza 32 a 12, mentre Falconara – Forlì è stata rinviata.

Classifica: Highlanders 15, Forlì 13 (*), Faenza 10, Fano 8, Cesena 5, Falconara 2 (*)

* 1 partita in meno

 

HIGHLANDERS FORMIGINE – FANO RUGBY 52 – 12

TABELLINO: 8° meta Idammou (Cerza tr.), 27° meta Fassari (Cerza tr.), 29° meta Idammou (Cerza tr.), 33° meta Cerza (ntr.), 39° meta Fano (ntr.), 52° meta Giberti (ntr.), 54° meta Nasta (Cerza tr.), 65° meta Vaccari (Cerza tr.), 69° meta Idammou (Cerza tr.), 79° meta Fano (tr.) Cantarelli; Cuoghi (5° De Pascali), Idammou, Minì, Campo (38° Bove); Cerza, Abdellaoui (40° Vaccari); Fassari, Ricciardi (66° Guerzoni), Casolari A. (57° Jarmouni); Giberti, Nannini; Nasta, Righi (61° Palladino), Giordano (40° Zanoli). Cesena cede al Faenza 32 a 12, mentre Falconara – Forlì è stata rinviata.

 

Giuseppe Larocca

 

 

 

©2016 Concretamente Sassuolo Twitter Facebook

Related Posts

Privacy Policy