Cookie Policy
Sasso Basket TimeOut Basketball Concretamente Sassuolo

San Mamolo pareggia la serie e porta il Sasso Basket a gara3

by • 19 Maggio 2017 • CSI Bologna, TimeOutComments (0)558

CSI Bologna Gold – Playoff Top 8

Caffè Grande Sasso Basket – Pol. San Mamolo (Coliva) 69-76

(22-8; 14-28; 10-17; 23-20)

 

 

Tabellini

Sasso Basket: Dardi 11, Garelli NE, Luppi 5, Di Mattia 4, Mori 3, Paderni 2, Marino S. 12, Marino D. 2, Romagnoli 2, Mezzetti 19, Di Talia 9. All. Davide Guerra

San Mamolo: Amato 2, Legnani 3, Mengoli, Rinaldi 31, Ostapyuk 5, Salocchi 22, Bentivogli, Girotti 4, Pesino 5, Coliva. All. M. Prencipe

Arbitri: Faenza Giorgio di Pianoro (BO), Cenacchi E. di Ozzano (BO)

 

 

1 a 1 e palla al centro. Questo il verdetto di gara 2 della semifinale “TOP 8 GOLD” tra Sasso Basket e San Mamolo Coliva.
I bolognesi escono dalle Cupole col referto rosa, portando a casa un successo meritato, conquistato grazie a canestri ad alto coefficiente di difficoltà dell’immarcabile Rinaldi (31 e forse non era neppure in perfette condizioni fisiche a giudicare dall’andatura un po’ claudicante), ottimamente supportato da Salocchi (22) che ha dato il “cambio” a Pesino autore degli stessi punti in gara 1.
Il Sasso parte bene, benissimo, Mezzetti assente all’andata ne segna 7 in 120 secondi, Dardi e Di Mattia ne aggiungono 4 a testa, la tripla di capitan Luppi vale il 22-8, massimo vantaggio.
Gli ultimi 30 secondi del primo quarto danno una primi mini svolta all’inerzia. 0/2 ai liberi per il Sasso (orrendo 3/9 di squadra dalla linea prima del 4/4 di Simone Marino nel minuto conclusivo, ndr) e 3/4 per gli ospiti a gioco fermo per il -11 del primo quarto.
In avvio di secondo parziale San Mamolo piazza il break che la rimette completamente in partita e carica il morale dei propri giovani atleti. La quinta tripla del primo tempo vale il sorpasso sul 30-27 (break di 22-5) e quel +3 verrà conservato dai bolognesi fino all’intervallo lungo, il parziale del secondo quarto dice 28-14 per San Mamolo, un vero dominio con il folletto Rinaldi già a quota 18.
Al rientro dagli spogliatoi Mezzetti pareggia subito a quota 39, ma l’attacco Sasso spara a salve, segnando soltanto 7 punti nei successivi 9 minuti e mezzo, San Mamolo continua a punire e all’ultimo mini riposo ha un margine di 10 punti tenendo i padroni di casa a soli 46 punti in 30 minuti, cosa davvero insolita in questa stagione.
In avvio di ultimo quarto il gap non crolla, dopo 4 minuti di gioco sono sempre 10 i punti di distacco, prima che un mini break Sasso di 6-0 riaccenda le Cupole e gli arancio-neri. Il tabellone dice 58-62 con 4’ sul cronometro.
Prima Pesino, poi Rinaldi da 2 e da 3 punti siglano tre canestri bellissimi contro altrettante ottime difese che certificano il pieno merito con cui gli ospiti vincono la partita rendendo vano il tardivo sforzo del Sasso per rientrare.
Qualche dubbio rimane sull’equità di alcune valutazioni, San Mamolo va in lunetta 36 volte contro le 13 del Sasso ma questo non offusca la bravura degli avversari, capaci di non affondare nel primo quarto e superiori nell’arco dei 40 minuti.
Gara 3, venerdì 26 maggio, sempre alle Cupole di Castelfranco, sempre alle 21.  

 

 

 

©2016 Concretamente Sassuolo Twitter Facebook

Related Posts

Privacy Policy