Cookie Policy
Iachini Inter Sassuolo

Sassuolo, al Mapei arriva l’Inter. Iachini: “Dovremo giocare una partita perfetta”

by • 22 Dicembre 2017 • ConcretaCalcio, NeroVerde, U.S. SassuoloComments (0)382

“NON DOBBIAMO fare come il bambino di prima elementare che nei primi mesi di scuola impara a scrivere le lettere dell’alfabeto facendo le astine e i ricciolini in modo perfetto e poi, quando pensa di aver capito tutto, comincia a fare scarabocchi sul quaderno. Dobbiamo, invece, tenere sempre l’attenzione alta: bisogna avere fame e voglia di migliorarsi sempre. Anche quando vediamo che riusciamo a fare cose positive, dobbiamo continuare a lavorarci sopra per farle diventare perfette o quasi perfette”. Giuseppe Iachini sceglie una similitudine di tipo scolastico per lanciare un messaggio chiaro: il suo Sassuolo non deve essere appagato dopo i due successi consecutivi con Crotone e Sampdoria, ma deve continuare a spingere.

MARTELLARE – “Sono soddisfatto – prosegue il tecnico – della grande disponibilità che ho avuto da parte dei ragazzi in queste settimane. Stanno capendo ciò che chiedo e stanno acquisendo determinati concetti: dobbiamo proseguire su questa strada. Voglio che la squadra abbia un’organizzazione di gioco e la giusta mentalità, cercando in fase di non possesso di avere concentrazione e compattezza e, in fase di possesso palla, di sviluppare le manovre che proviamo in settimana: dobbiamo crescere su alcuni aspetti come la velocità d’esecuzione, i movimenti d’attacco, la ricerca della profondità e le verticalizzazioni. Dobbiamo continuare a ‘martellare’ perché ci sono ancora margini di miglioramento: curiamo i dettagli per creare una squadra che sia pericolosa per tutti”.

OSTACOLO NERAZZURRO – Domani, alle 15, il ‘Mapei Stadium’ sarà teatro della sfida tra i neroverdi e l’Inter di Luciano Spalletti, attualmente terza in classifica. Questo il pensiero di Iachini in conferenza sui nerazzurri: “Affrontiamo un’ottima squadra, guidata da uno dei migliori allenatori che io ho avuto nella mia carriera da calciatore: sa preparare bene i suoi giocatori e cura ogni minimo particolare. Il ruolino di marcia dell’Inter fin qui è stato molto continuo, con una sola défaillance avuta sabato scorso nell’unica settimana in cui ha avuto l’impegno in coppa. Sappiamo che per noi quella di domani sarà una partita impegnativa, da affrontare con lo spirito giusto per giocarci le nostre chances. Per poter fare un risultato positivo ci vorrà una gara perfetta”.

 

Riccardo Corradini

 

Foto: sassuolocalcio.it

 

©2016 Concretamente Sassuolo Twitter Facebook

Related Posts

Privacy Policy