Privacy Policy
Magnanelli

Sassuolo, capitan Magnanelli suona la carica: “Abbiamo la forza per rilanciarci”

by • 14 ottobre 2017 • ConcretaCalcio, NeroVerde, U.S. SassuoloComments (0)304

“SE ABBIAMO solo quattro punti, ci abbiamo messo probabilmente del nostro. Credo che in questo momento le responsabilità siano principalmente nostre. Però siamo un gruppo composto da persone con valori importanti e credo che verremo fuori da questa situazione nel migliore dei modi, già da domenica”. Non cerca scuse né tantomeno alibi, Francesco Magnanelli, uno che nei momenti difficili ci ha sempre messo la faccia. E questo è, non si può negarlo, uno dei periodi meno facili dell’avventura del Sassuolo nella massima serie.

SCONTRI DIRETTI – Ora il calendario, dopo un avvio tortuoso, propone Chievo in casa, Spal fuori ed Udinese di nuovo in casa. “Questa sosta – afferma il capitano neroverde – ci ha permesso di lavorare molto bene. Bisogna ripartire al meglio. Andremo ad affrontare un periodo molto difficile e particolare per noi perché abbiamo assolutamente bisogno di punti. Ci attendono tre partite alla nostra portata, ma contro squadre che hanno necessità di fare risultato come noi. Questa domenica affronteremo un avversario che ci ha sempre fatto soffrire, tosto, esperto, che fa giocar male gli altri e che viene da un momento molto positivo: dobbiamo prepararla bene”.

SANA PAURA – Cosa serve in un periodo delicato come questo? Magnanelli prova a tracciare le linee guida per la squadra: “Penso che un po’ di sana paura possa farci bene. In questo momento la cosa peggiore da fare è quella di dire: ‘Tanto, più o meno, tre le troviamo sotto di noI…’. Invece credo che una sana paura faccia fare le cose meglio, faccia allenare meglio e faccia arrivare alla domenica più concentrati: quindi ben venga una sana paura. Credo, inoltre, che la vera differenza la facciano gli atteggiamenti, le motivazioni, la voglia di essere superiori all’avversario e soprattutto la testa: dobbiamo aver la voglia di uscire da una situazione di classifica complicata, ma di volerci uscire veramente. Non solamente a parole, ma con i fatti. E sono convinto che abbiamo la forza e la voglia per rilanciarci: dico questo perché so che abbiamo una squadra composta da giocatori forti e con valori”.

FIDUCIA E SOSTEGNO – In chiusura di conferenza Francesco Magnanelli, da tredici anni sotto il Campanone, lancia un messaggio al popolo neroverde: “Per raggiungere il prima possibile la salvezza abbiamo bisogno di tutti: della società, dell’ambiente e della gente. Ognuno, con la propria percentuale, deve cercare di dare una mano. Chiedo di avere fiducia in questa squadra, che ha bisogno di essere sostenuta. Ringrazio i tifosi che sabato scorso sono venuti al ‘Ricci’: a noi ha fatto molto piacere questa vicinanza. Credo che quella sia la strada giusta per sostenerci nel migliore dei modi: questa squadra ne ha bisogno e credo che se lo meriti per quanto fatto”.

 

Riccardo Corradini

 

Foto: sassuolocalcio.it

 

Share this...
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this pageEmail this to someone
©2016 Concretamente Sassuolo Twitter Facebook

Related Posts

Privacy Policy