Privacy Policy
Chievo Sassuolo

Sassuolo, riecco la vittoria! I neroverdi espugnano Verona: è zona Europa

by • 4 novembre 2018 • ConcretaCalcio, evidenza, NeroVerde, news, U.S. SassuoloComments (0)135

TRENTOTTO GIORNI dopo, ecco i tre punti! Era datata 27 settembre l’ultima vittoria del Sassuolo: quel giorno, a Ferrara, gli uomini di De Zerbi sconfissero la Spal per due reti a zero. Oggi, con lo stesso punteggio, i neroverdi sono riusciti a mettere ko un Chievo sempre più ultimo. Il tecnico bresciano, per il match del Bentegodi, ha scelto di tornare alla difesa a quattro: Marlon e Ferrari a protezione di Consigli, con Lirola e Rogerio larghi. A centrocampo si è rivisto Duncan, che mancava proprio da quel successo con la Spal: con lui in mediana Magnanelli e Sensi. Davanti Berardi, Boateng e Di Francesco.

DIFRA IN GOL – Ed è proprio il tridente d’attacco ad aver confezionato al minuto 42 la rete del vantaggio: Boateng ha servito Berardi, bravo a fare l’assist ad un Di Francesco abile ad infilarla nell’angolino. La rete del definitivo 0-2, poi, è arrivata al 94′ grazie ad un’autorete di Giaccherini. La classifica, dopo un leggero black-out (due punti in quattro gare), torna a sorridere e dice sesto posto a quota diciotto lunghezze. Il prossimo impegno, per il Sassuolo, è domenica prossima alle ore 18: al Mapei Stadium sarà ospite la Lazio, quarta a più tre rispetto ai neroverdi.

 

Riccardo Corradini

 

 

IL TABELLINO

Chievo-Sassuolo 0-2

Marcatori: 42′ Di Francesco (S), 94′ aut. Giaccherini (C)

CHIEVO: Sorrentino; Depaoli, Bani, Rossettini, Jaroszynski; Kiyine (54′ Meggiorini), Radovanovic, Obi (70′ Tanasijevic); Birsa, Stepinski, Giaccherini.
A disp: Seculin, Semper, Hetemaj, Burruchaga, Pellissier, Leris, Grubac.
All. Gian Piero Ventura

SASSUOLO: Consigli; Lirola, Marlon, Ferrari, Rogerio; Duncan (63′ Magnani), Magnanelli, Sensi; Berardi, Boateng (69′ Matri), Di Francesco (79′ Locatelli).
A disp: Pegolo, Lemos, Sernicola, Peluso, Dell’Orco, Adjapong, Djuricic, Brignola, Trotta.
All. Roberto De Zerbi

Arbitro: Aureliano di Bologna
Assistenti: Rocca di Vibo Valentia – Imperiale di Genova
IV Ufficiale: Baroni di Firenze
VAR: Doveri di Roma 1 – De Meo di Foggia

Ammoniti Obi (C), Ferrari (S), Kiyine (C), Berardi (S), Depaoli (C). Espulso al 88′ Tanasijevic (C) per doppia ammonizione.

 

 

Foto: sassuolocalcio.it

 

©2016 Concretamente Sassuolo Twitter Facebook

Related Posts

Privacy Policy