Cookie Policy

Seconda vittoria consecutiva, Highlanders travolgono Faenza 52 a 13

by • 1 Febbraio 2015 • Rugby, TerzoTempoComments (0)1123

 

Highlanders-Faenza (84)Seconda vittoria consecutiva per gli Highlanders, al “Comunale” di Formigine i gialloneri regolano il Faenza con il punteggio finale di 52 a 13. Pochi cambi nel XV iniziale proposto da coach Menozzi, linea di trequarti composta da Cantarelli estremo, Bove-Cuoghi le ali, Idammou-De Pascali ai centri, Cerza e Abdellaoui i mediani. Fassari, Andrea Casolari e Ricciardi compongono la terza linea, Giberti-Nannini le seconde, Zanoli, Nasta e Righi in prima linea. Partenza in salita per i padroni di casa, gli ospiti mettono subito pressione ai gialloneri e all’8° passano in vantaggio. Al 18° un piazzato permette ai faentini di allungare fino all’8 a 0. Ma al 22° escono fuori i gialloneri, è De Pascali (seconda meta consecutiva per lui) a togliere lo “0” dal tabellino con un bel guizzo. A tempo quasi scaduto gli Highlanders passano avanti, un’azione alla mano porta l’ovale a Cuoghi che sfonda sul laterale faentino chiudendo il primo tempo sul 10 a 8. Il secondo tempo è spettacolare, le due squadre si affrontano a visto aperto e la partita è bellissima. Al 50° Idammou trova un buco e si fa 50 metri in solitaria prima di schiacciare l’ovale sotto ai pali (Cerza trasforma). La grande partita della mischia giallonera viene sottolineata al 60° con una meta tecnica che porta i padroni di casa sul 24 a 8 (Cerza trasforma). Al 64° la seconda meta del Faenza, poi si susseguono altre quattro mete con Idammou, Fassari, Vaccari e Nasta che fissano il finale sul 52 a 13.

Sugli altri campi il Cesena batte il Falconara 24 a 20 mentre il Forlì vince a Fano 24 a 8.

Classifica: Forlì 10, Highlanders 9, Cesena 5, Fano 4, Faenza 1, Falconara 0.

 

HIGHLANDERS FORMIGINE – FAENZA RUGBY 52 – 13

TABELLINO: 8° meta Faenza (ntr.), 18° piazzato Faenza, 22° meta De Pascali (ntr.), 36° meta Cuoghi (ntr.), 50° meta Idammou (Cerza tr.), 60° meta tecnica (Cerza tr.), 64° meta Faenza (ntr.), 67° meta Idammou (Cerza tr.), 69° meta Fassari (Cerza tr.), 73° meta Vaccari (Cerza tr.), 79° meta Nasta (Cerza tr.).

Cantarelli; Bove, Idammou (75° Campo), De Pascali, Cuoghi; Cerza, Abdellaoui (68° Vaccari); Fassari (75° Guerzoni), Casolari A. (63° Casolari R.), Ricciardi (61° Gianotti); Giberti, Nannini; Zanoli (58° Palladino), Nasta, Righi (40° Giordano).

 

Giuseppe Larocca

 

 

©2016 Concretamente Sassuolo Twitter Facebook

Related Posts

Privacy Policy