Privacy Policy

Spider-Man: Homecoming – di Jon Watts (2017)

by • 12 luglio 2017 • ConcretaMovie, evidenza, newsComments (0)294

 

 

L’ultima volta che lo abbiamo visto Peter Parker (Tom Holland), alias Spider-Man, era stato assoldato da Tony Stark, alias Iron Man, per combattere contro Steve Rogers, alias Captain America. Adesso è tornato a casa da zia May (Marisa Tomei), ma la sua vecchia vita gli sta stretta e vuole diventare un supereroe a tutti gli effetti. Per questo investiga su un traffico illecito di armi e si scontra con l’Avvoltoio (Michael Keaton). L’impresa però è più rischiosa del previsto: Peter riuscirà a diventare Spider-Man? (trailer)

Terzo tentativo di rilancio per la saga di Spider-Man e primo film da protagonista all’interno del MCU, Homecoming funziona alla perfezione nel presentare il personaggio. E funziona proprio perché non lo presenta davvero: mancano le origini dell’eroe e mancano anche, o sono comunque molto alterati, i classici elementi della saga, a cominciare dalla scelta del cast, differente per età ed etnia dai riferimenti originali.
Chi è Spider-Man infatti ormai lo sappiamo tutti, questo film ci ricorda invece com’è Spider-Man: un ragazzino gracile e nerd, un piccolo genio della scienza con la battuta sempre pronta, e che combina guai all’infinito.

Si ride molto durante il film, la comicità pervade quasi ogni momento e le due ore passano velocemente. Allo stesso tempo però questa atmosfera costantemente esposta al ridicolo rischia di danneggiare anche il necessario contraltare del supereroe: i villain sembrano infatti ridursi a delle macchiette. A metà del film si avverte questo pericolo, tuttavia nella seconda parte si riacquista quella serietà con cui va accompagnata l’esuberanza adolescenziale del protagonista.

La regia non ha particolari intuizioni – eccetto quella di far iniziare il film dallo smartphone di Parker – tiene bassi i propri obbiettivi e così ci consegna un film non memorabile ma neanche confuso.

Voto: 7

 

 

Mattia Rutilensi

Share this...
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this pageEmail this to someone
©2016 Concretamente Sassuolo Twitter Facebook

Related Posts

Privacy Policy