Cookie Policy

Sportinsieme Castellarano: si ricomincia!

by • 2 novembre 2015 • HandballComments (0)1280

 

sportinsieme Castellarano 2015-2016Il tempo delle spiagge, delle ferie e delle serate balorde sembra ormai un lontano ricordo, la routine lavorativa ha ripreso inesorabilmente i propri binari, ed anche la Serie B Maschile di pallamano comincia – finalmente – a scaldare i motori. Ci eravamo lasciati con la vittoria del Bologna Handball che, dopo una lenta e silenziosa risalita, riusciva a domare al fotofinish un Parma Pallamano partito coi favori del pronostico: alla fine hanno comunque gioito entrambe per l’approdo in A2, una per promozione diretta, l’altra per ripescaggio. Lo Sportinsieme di Castellarano chiudeva alle pendici dell’ultimo gradino del podio targato Romagna Handball, difendendo quel 4° posto con le unghie e coi denti dagli attacchi arrembanti della S.P. Modena e della Pallamano Arci Uisp Ravarino, molto più in forma dei reggiani e con maggiore continuità di risultati nella seconda parte del torneo.

La stagione 2015/2016 che si appresta ad iniziare il prossimo 14 Novembre riserva diverse novità: anzitutto il numero di squadre iscritte, 10, due in meno rispetto a quelle dello scorso campionato; abolito l’inglobamento delle formazioni Under 20, da quest’anno solo seniores; grandi stravolgimenti e nuove realtà partecipanti: fatta l’eccezione per Handball Faenza (retrocessa dall’A2), al via anche tre società neonate, le quali non si faranno certo riconoscere per inesperienza o basso tasso tecnico, tutt’altro: Pallamano Secchia, la meno quotata del trio, si presenta con la guida di mister Vigliotti, vecchia conoscenza della pallamano castellaranese pronta a dare slancio ed entusiasmo all’ambiente rubierese; la Pallamano Savena, nata dalle ceneri dei Pirati Handball, coi suoi nomi di grido si prenota già in partenza per un posto tra le big candidate alla promozione; ultima – non certo per importanza – è l’H.C. Ferrara United, altra papabile protagonista, che ripropone quasi in blocco quel gruppo storico che dalle giovanili riuscì nella fantastica scalata fino all’A1 nazionale.

Diverse sono le novità anche in casa Sportinsieme: la rosa di coach Maffei, se da una parte perde elementi come Di Matteo (direzione Casalgrande), Sghedoni Daniele e Benvenuti Stefano (per motivi personali), dall’altra ritrova il graditissimo ritorno in gruppo di Ismail Id-Ammou dopo un grave infortunio, e dei preziosi Catalano, Lentisco Cristian e Li Causi, sempre presenti in orbita societaria e che hanno voluto fortemente riabbracciare il progetto. Lo Sportinsieme continua con la sua logica di inserimento graduale di giovani in prima squadra, volta a migliorare e far crescere il proprio settore giovanile, affinché gli atleti possano essere pronti una volta tirati in causa; nello scorso campionato ne sono stati esempio i vari Cocchi, Ferrari e Ravazzini, notevolmente maturati, dai quali quest’anno ci si aspetta il salto di qualità. Formazione dunque ringiovanita, acerba ed ancora in cerca delle ottimali alchimie di squadra, ma che nonostante tutto ha dato dei promettenti segnali a coach Maffei nelle 2 amichevoli pre-campionato: una sconfitta di misura contro la Pallamano Modena (serie A2) ed una vittoria contro i cugini di pari categoria della Pallamano Secchia. Il lavoro da effettuare è ancora tanto, soprattutto per l’inserimento dei nuovi arrivati, tuttavia la direzione sembra quella giusta.

In attesa del fischio d’inizio stagionale della Serie B in programma sabato 14 Novembre in trasferta contro lo scomodo Ravarino, per lo Sportinsieme c’è ancora tempo per un’ultima amichevole – questa di vero prestigio – contro la Nuova Era Casalgrande, militante nel massimo campionato nazionale di A1. L’occasione è quella dell’inaugurazione del PalaRavazzini dopo i lavori estivi di ristrutturazione, alla quale Casalgrande ha risposto sì in maniera entusiasta all’invito della società castellaranese; i buoni rapporti ed il sodalizio che lega le due compagini reggiane da diversi anni non sono certo una novità, basti solo riportare come esempi i vari Russo, Di Matteo e l’azzurrino Seghizzi Emanuele, tutti prodotti della cantera o comunque di cartellino Sportinsieme.

 

Appuntamento dunque per sabato 7 Novembre alle ore 18 presso il PalaRavazzini di Castellarano, per un’amichevole di lusso per lo Sportinsieme ed il suo pubblico, contro la Nuova Era Casalgrande, alla quale a nessuno è permesso mancare (soprattutto per il terzo tempo finale)!!

.

Luca Giovannini

.

.

©2016 Concretamente Sassuolo Twitter Facebook

Related Posts

Privacy Policy