Cookie Policy

Terza vittoria di fila per la VIS 2008 Ferrara

by • 23 Febbraio 2019 • Promozione, TimeOutComments (0)71

Promozione Girone D

SPARTANS Ferrara – VIS 2008 Ferrara 55 – 68

(9-9 / 25-38 / 38-48)

 

Spartans: Virgili 10, Roversi 16, Dell’Uomo 5, Marabini 7, Merlo, Molea, Soriani 2, Baruffa, Hinek 6, Villani 6, Marzola, Santini 3.

Vis 2008: Castaldini 2, Vaianella F. 19, Franchella 5, Ricci, Benetti 3, Dioli n.e., Boarini n.e., Barcaro n.e., Baraldi 4, Gnani 12, Gallo 11, Zanchetta 12. All. Campi M.

 

E tre ! Con il successo in casa degli Spartans, la Vis 2008 di coach Campi agguanta la sua terza vittoria in fila ed ora vede addirittura un possibile riaggancio in classifica sulle formazioni che la precedono per evitare i playout.
Eppure il derby ferrarese appariva pieno di insidie: Spartans non è in un gran momento di forma (viene da tra sconfitte consecutive) ma in casa ha saputo costruire le sue fortune e tradizionalmente è avversario ostico per la Vis.
Alla palestra del Barco vecchio la tensione è palpabile e le mani a dir poco fredde in avvio: Virgili insacca il primo canestro dopo quasi tre minuti di gioco, convulso, maschio ma con tanti cross che volano lontano dal ferro. Nonostante tutto, Spartans sembra poter prendere le redini del gioco sul canestro di Santini (9 a 2) ma il finale di quarto è quello della riscossa Vis, dopo le urla ben assestate da coach Campi. Vaianella è in giornata sì, Franchella insacca la bomba e al primo parziale è 9 pari.
Secondo quarto, girandola di cambi e Benetti mette la bomba: da quel momento la Vis non perde più il comando delle operazioni e gioca un parziale memorabile per intensità difensiva e gioco di squadra in attacco, con grande movimento, scarichi sui tagli, voglia di passarsi il pallone. Spartans è annichilita: cerca di tener botta col back court (Dell’Uomo e un encomiabile Roversi) ma ora assurge a protagonista Gnani con sette punti in un amen, ben coadiuvato dal lavoro nel pitturato di Zanchetta mentre Gallo inizia la sua gara di sportellate col temuto Virgili. Sulla zona vissina ora si infrangono i tentativi della squadra di casa, il parziale dice 16/29 e all’intevallo è un buon più tredici per gli ospiti sul 25/38.
Tradizionale relax vissino in avvio di ripresa, grazie anche alla splendida reazione Spartans che si riporta a meno 8 con la bomba di Marabini. Di fatto è l’ultimo sussulto perchè Vaianella in contropiede e da tre e Zanchetta a dominare in area sistemano le cose per bene ed dopo trenta minuti intensissimi il vantaggio è ancora in doppia cifra (38/48).
Ultimo quarto con micidiale forcing Vis in avvio: doppia bomba di Vaianella (hombre del partido), doppio paniere di Zanchetta, doppio cesto di Gnani (con bomba) e gara in ghiaccio sul 41/63. Spartans cerca un ultimissimo sussulto con la grande energia di Hinek ma sull’antisportivo a Virgili di fatto si chiudono le residue speranze, grazie anche alle sfuriate finali di Gallo.
E’ trionfo Vis, squadra che ora gira come un orologino svizzero, con presenza in area assicurata da Zanchetta e Gallo e col rientro degli infortunati (già Vaianella on fire, gli altri si spera prestissimo) può fare la voce grossa nel gruppo di coda. Spartans da rivedere, un po’ arruffoni e imprecisi ma l’energia non manca per difendere la categoria.

©2016 Concretamente Sassuolo Twitter Facebook

Related Posts

Privacy Policy