Privacy Policy

Tuo, Simon – di Greg Berlanti (2018)

by • 12 giugno 2018 • ConcretaMovie, evidenza, newsComments (0)268

Il diciassettenne Simon Spier ha una vita normale, una famiglia che adora e degli amici straordinari ma custodisce un segreto: nessuno sa che è gay. Simon non ha nemmeno il coraggio di dirlo alla famiglia finché non inizia un appassionante scambio di mail con Blue, un misterioso compagno di scuola nella sua stessa situazione. I guai cominciano quando un compagno di scuola scopre la corrispondenza e “ricatta” Simon per farsi aiutare a conquistare la ragazza di cui è innamorato, amica del protagonista. Come uscirne? E chi si cela dietro Blue?

Tuo, Simon diretto da Greg Berlanti è un dramma adolescenziale che porta una ventata di aria fresca al genere. Il regista, già sceneggiatore di serie tv come Everwood e Dawson’s Creek, conosce benissimo il genere e sa dove andare a parare. In un momento in cui il cinema, soprattutto quello per gli adolescenti, sembra infarcito di banalità e pellicole trite e ritrite, ecco un film che invece naviga controcorrente e si pone come un esempio che speriamo venga seguito al più presto.

La bellezza di questo film sta proprio nel riuscire a sensibilizzare il pubblico in un argomento ancora troppo sconosciuto. Il cast composto da giovani attori emergenti è decisamente omogeneo e affiatato. Nick Robinson, protagonista della pellicola, regala un’ottima performance e si destreggia perfettamente tra i sentimenti contrastanti del protagonista, ricco di quei sorrisi appena accennati che quasi imbarazzano lo spettatore.

La pellicola riesce nel suo intento e sensibilizza quanto basta. Non cade mai nel clichè, trovando sempre la giusta via d’uscita nel modo più semplice e chiaro possibile.

 

Voto: 7/10

 

 

Daniele Bertani

©2016 Concretamente Sassuolo Twitter Facebook

Related Posts

Privacy Policy