Cookie Policy
Fulgor fidenza urlo dopo nazareno

Tutto facile per la Fulgor contro Castellana

by • 8 Aprile 2019 • Serie D, TimeOutComments (0)59

Serie D Girone A

Fulgor Fidenza – Castellana 79-48

(25-9; 49-22; 65-35)

 

Fulgor: Lombardi 8; Iacomino 5; Moscatelli (K) 12; Di Noia 14; Gaudenzi 3; Maggi 6; Lanzi 1; Garofalo 14;
Parmigiani 9; Rivetti; Barcaroli; Montanari 7. All. Cavalieri

Castellana: Bracchi 14; Eccher 2; Galli 4; Zermani 9; Bossi 2; Villa 4; El Agbani 3; Mori 4; Coppeta (K) 4;
Orlandi 2. All. Brambilla

Arbitri: Spocci; Politi

 

Partita tutt’altro che impegnativa per la Fulgor Fidenza che trionfa facilmente contro la Castellana, dopo
una partita mai in discussione e sempre gestita con grande intelligenza dai ragazzi di coach Cavalieri, i quali,
ormai, vedono il traguardo della serie C sempre più vicino. Sabato prossimo contro Voltone, in caso di
vittoria, il sogno potrebbe diventare realtà.
Di Noia, Garofalo, Moscatelli e Parmigiani sono i migliori realizzatori per i padroni di casa che concedono
appena 48 punti agli avversari, a dimostrazione di come, nonostante la netta differenza messa in campo, i
gialloblu non concedano un centimetro agli avversari, senza mai calare il ritmo e abbassare la guardia
nonostante il punteggio lo potesse permettere.
Negli ultimi minuti del quarto finale Cavalieri schiera un quintetto di giovanissimi (con tre 2000, un 1999 e
un 1998) che rubano la scena ai più ‘anziani’ del gruppo, dimostrando di aver appreso molto dai loro
insegnamenti e dalla loro grande esperienza, maturata giocando in serie molto superiori a quella attuale.
Mvp: Garofalo

Mattia Dallaturca

©2016 Concretamente Sassuolo Twitter Facebook

Related Posts

Privacy Policy