Cookie Policy

La Virtus Casalgrande ritrova la vittoria in casa contro La Torre

by • 28 Novembre 2018 • Prima Divisione, TimeOutComments (0)80

Campionato di Prima Divisione, girone B

Virtus Casalgrande – La Torre 51-47

(8-12, 28-22, 40-39)

 

 

Virtus Casalgrande: Scalabrini 3, Rossi R. 9, Rossi D. 4, Govi 4, Oleari A., Bucci, Bonatesta, Paroli 3, Grazi 12, Talami 6, Oleari S. 8, Vecchi 2. All.: Ferrari.

La Torre: Incerti 4, Neviani 3, antergiani 9, Montecchi 2, Morini, Passiatore 9, Crutti 5, Pezzarossa 1, Cavazzoni, Corradini Zini, Panciroli 13, Foralli 1. All.: Bellei, Ass.All.: Foralli, Add.Stat.: Bagnacani.

Arbitri: Del Rio e Lamantea.

 

 

Al Palazzetto di Casalgrande si affrontano la Virtus e La Torre, reduci entrambe dalle sconfitte rispettivamente contro BasketReggio e Correggio. La classifica molto corta rende ogni partita fondamentale, per cui le compagini entrano in campo con l’intenzione di riscattarsi e ritrovare la via della vittoria.

A partire meglio sono gli ospiti, che si affidano fin da subito a Panciroli, che non tradisce la fiducia dei compagni; dall’altra parte inizio contratto per i padroni di casa, che provano ad attaccare il ferro e cercare il contatto sotto canestro, ma con scarso successo. Nel secondo quarto la Virtus sembra prendere ritmo in attacco, questo grazie anche a Rossi, che riesce a segnare e a trovare i compagni, consentendo ai suoi di chiudere il secondo quarto in vantaggio di 6 lunghezze.

Al rientro dall’intervallo, i padroni di casa allungano il vantaggio fino alla doppia cifra, salvo poi staccare la spina e concedere decisamente troppo agli avversari, i quali, soprattutto grazie a un buon Passiatore, sfruttano bene tutte le occasioni create dagli errori dei casalgrandesi. Le squadre arrivano stanche all’ultimo periodo di gioco, durante il quale si vedono parecchi errori da entrambe le parti del campo. A fare la differenza sono alcune buone penetrazioni dei padroni di casa, che riescono a sfruttare bene i buchi della difesa reggiana, e le difese a zona, contro la quale soprattutto gli ospiti si scontrano, non riuscendo più a trovare buone soluzioni nemmeno dalla lunga distanza.

Alla fine a uscire dal campo sorridente è la Virtus Casalgrande, che ritrova così la vittoria fra le mura amiche e aggiunge due punti fondamentali in classifica; dall’altra parte La Torre porta a casa una sconfitta amara, causata da errori in fase di gioco che hanno di fatto compromesso l’andamento dell’intera gara.

 

Fabio Talami

©2016 Concretamente Sassuolo Twitter Facebook

Related Posts

Privacy Policy