Privacy Policy
Matteo Motta bmr rekico

Vittoria casalinga della BMR su Rimini

by • 11 febbraio 2018 • Serie B, TimeOutComments (0)214

Serie B Girone B

BMR Basket 2000 – NTS Informatica Rimini 71-67

(22-9, 36-25, 50-42)

 

BASKET 2000 SCANDIANO: Verrigni 8, Fontanili, Bertolini 11, Farioli 12, Manini, Dias 4, Motta 6, Pugi ne, Legnini 14, Germani 11, Losi 5. All. Eliantonio.

CRABS RIMINI: Signorini, Dolzan ne, Toniato, Tartaglia ne, Myers 17, Busetto 11, Sipala 2, Tiberti 12, Moffa, Foiera 16, Caroli 9. All. Maghelli.

Arbitri: Giovannetti e De Bernardi di Torino.

 

Successo casalingo, dopo due stop esterni consecutivi, per la Bmr Scandiano, che doma per la seconda volta in stagione Rimini e sale a quota 12 in classifica al termine di un match praticamente sempre condotto. I padroni di casa, infatti, approcciano al meglio il match e conducono con buon margine la contesa, trascinati nel primo tempo da Legnini e Germani (19 punti in due all’intervallo); dall’altra parte il migliore è Foiera, in doppia cifra alla fine del primo tempo, che firma da 3 il -5 nel corso del terzo periodo. Un altro grande “vecchio”, Farioli, risponde da parte scandianese con tre punti consecutivi, riportando la squadra di Eliantonio a +8 (44-36), poi è Verrigni a rimettere 10 lunghezze tra le due squadre con la tripla del 50-40. Il figlio d’arte Joel Myers porta Rimini al -3 col canestro del 53-50, poi Losi e Busetto segnano una “bomba” ciascuno ed il punteggio resta in equilibrio; ogni qualvolta che Rimini si avvicina, la Bmr è brava a respingere gli attacchi avversari e si entra negli ultimi 2’30” di contesa sul 63-57, con due liberi di Farioli ed una stoppata di Germani a Tiberti. Nel finale ancora Myers, sul +7 per i padroni di casa, firma il canestro pesante del -4, poi, dopo la persa di Losi, fallisce il canestro che avrebbe portato i suoi al -1: il pallone viene raccolto dallo stesso Losi ed il PalaRegnani può tornare ad esultare.

 

 

©2016 Concretamente Sassuolo Twitter Facebook

Related Posts

Privacy Policy