Cookie Policy
casalmaggiore 2018-2019

Vittoria importante per Casalmaggiore

by • 15 Aprile 2019 • Serie C Silver, TimeOutComments (0)57

Serie C Silver

E’PIU’ THUNDER CASALMAGGIORE – EUROPA MULTISERVICE MANERBIO: 97 – 73

(31-24, 56-36, 74-50) 

 

E’PIU’ THUNDER CASALMAGGIORE: FONTANA 12, CAVALIERE, MANGIAPANE 22, ZERBINI 14, ANTOZZI 8, ANTIWI, PIROLO 6, MARCHINI 12, ZANI, MARLETTA 9, DONZELLI, FRILLI 14. All: VENCATO-SETTI

EUROPA MULTISERVICE MANERBIO: MOMBELLI M, PERMON 21, MOMBELLI D, CORONA 23, GUINDANI, SANDRI 4, MIGLIO, STAGNATI, NYONSE 6, GUZZONI 10, RUTINI, PISACANE 9. All: MARCHETTI

Arbitri: Bosini e Cantarini.

 

Terza vittoria consecutiva per i Thunder che agganciano e superano per differenza canestri Manerbio, ma che inoltre si assicurano la partecipazione ai play out vista la sconfitta di Brescia. E’ stata una partita divertente in cui Casalmaggiore ha approfittato di una difesa poco incisiva dei bresciani per colpire soprattutto dalla distanza: ben 18 triple con una percentuale del 70% hanno di fatto permesso ai padroni di casa di trovare l’allungo fin dalla seconda metà del primo quarto. Manerbio parte bene col duo Pisacane e Corona, quest’ultimo una continua spina nel fianco della difesa di Casalmaggiore, ma il time out della panchina di casa scuote i biancoblu che si accendono. Dalla linea dei 6,75 Zerbini, Mangiapane, Frilli e Marchini sono dei cecchini mentre sotto le plance Pirolo e Bosiako fanno sentire il fisico. Il vantaggio a poco a poco si dilata: dal +7 di primo quarto arriva al +20 di metà gara. Al rientro dopo la pausa lunga Guzzoni e Permon provano con i lori punti a far rientrare Manerbio in gara ma l’E’Più non cala di concentrazione ed anzi incrementa il vantaggio. La regia ben organizzata di Marletta permette di trovare sempre un compagno libero per attaccare il ferro, vedi Antozzi e Fontana, o libero lungo l’arco e allora son dolori per i verdi di Manerbio. In difesa i biancoblu sono poi attenti concedendo tiri difficili agli ospiti e quando Permon e Corona non trovano il fondo della retina sono i rimbalzi catturati da Fontana e Pirolo a far ripartire l’azione e ad un quarto dalla fine il risultato è in cassaforte, + 24 74-50. L’ultima frazione vede comunque Manerbio caparbia nel provare a limare lo svantaggio ma Casalmaggiore non si distrae e porta a casa una preziosa vittoria che fa ben sperare.

©2016 Concretamente Sassuolo Twitter Facebook

Related Posts

Privacy Policy