Cookie Policy

Vittoria nel derby e allungo in classifica

by • 11 Marzo 2019 • Promozione, TimeOutComments (0)52

Promozione – Girone F

Rose & Crown Villanova Tigers – La Fiorita San Marino 71-50

(10-14; 31-25; 58-39)

 

Tigers: Di Giacomo 3, Bronzetti 12, Giordani 7, Panzeri 3, Rossi M. 3, Buo A. 11, Semprini 6, Guiducci T., Rossi A. 2, Serpieri 5, Saccani 17, Bollini 2. All. Rustignoli.

Fiorita: Giacomini 4, Papini 9, Dall’Olmo 4, Liberti Lo. 9, Liberti Le. 5, Agostinelli 7, Bronzetti 2, Carlini 4, Giancecchi 6, Giannotti. All. Liberti.

Arbitri: Bianchi e D’Angelo

 

Terza netta vittoria consecutiva per i Rose & Crown Villanova Tigers che, dopo Tigers e Misano, abbattono anche la Fiorita San Marino per 71-50 grazie ad un terzo quarto da urlo.

L’avvio di partita è decisamente equilibrato con difese imprecise ed attacchi bravi ad approfittarne: da una parte Saccani si erge subito a primo terminale, mentre dall’altra parte è il duo Carlini-Papini a pungere, portando avanti i titani alla prima sirena.

Nel secondo parziale, però, i Tigers iniziano a macinare: Di Giacomo dà il la, poi Buo ed uno scatenato Giordani scavano il solco, portando i biancoverdi fino sul +9. La Fiorita arranca, Giacomini prova a tenere in scia i suoi e la bomba di Liberti sigilla il punteggio sul 31-25 dell’intervallo.

Dopo la pausa lunga, i padroni di casa prendono subito saldamente in mano il match: la zona mette tonnellate di sabbia negli ingranaggi degli ospiti, mentre dall’altra parte si scatena una vera e propria grandinata. Saccani e Bronzetti segnano cinque bombe in rapida ripetizione, scavando un solco importante che, rapidamente, si avvicina ai 20 punti.

Con Dall’Olmo i sanmarinesi provano a resistere all’onda, ma, di fatto, la partita finisce qui: nonostante le ampie rotazioni i Tigers mantengono sempre salde le mani sul timone del match che, così, conquistano un importante successo che, complice la contemporanea sconfitta di Russi contro i Tigers Forlì (51-55), regala un +4 in classifica che potrebbe rappresentare un prezioso tesoretto in vista della volata finale.

©2016 Concretamente Sassuolo Twitter Facebook

Related Posts

Privacy Policy