Privacy Policy
Basilicagoiano

Vittoria tra le mura amiche per Basilicagoiano

by • 8 novembre 2018 • Prima Divisione, TimeOutComments (0)177

Prima Divisione Girone A

Basilicagoiano Basket – La 3B Sorbolo 59-52

(10-11, 25-26; 41-40)

 

Basilicagoiano: Ghidoni 4, Zanettini P 2, Gozzi 5, Tonti 8, Grisendi 2, Perrrotta 2, Zanettini G 9, Andreoni 2, Corrias 17, Soliani 4, Ligabue 4. Allenatore Biagini

Sorbolo: Brugnoli 4, Lunardi 3, Pelagatti 7, Sindoni, Lombardi 3, Auricchio 6, Soncini 5, Marchini 7, Cappelletti 7, Garimberti 3, Bondi ne. Allenatore Boschi

 

Prima partita casalinga per gli unicorni di Biagini che tra le mura amiche conquistano la seconda W, pur non convincendo a pieno sul piano della prestazione.
Inizio di partita vivace con molti cambi di fronte e poca precisione realizzativa per entrambe le squadra, che creano tanto ma sprecano buone azioni con pessime conclusioni, mantendo i punteggi bassi e non trovando continuità di gioco.
La seconda frazione vede l’aumento di intensità di gioco da parte di entrambe le squadre, continuando a sbagliare tanto e concedere molte ripartenze.
Moltissime occasioni nel pitturato, con altrettanti errori, che vedono i lunghi dettare legge a rimbalzo, ottima prestazione difensiva di Ligabue, MVP a fine partita con 10 rimbalzi catturati nella propria area. Break della squadra di casa in cui Corrias decide di mettersi in proprio e infila 11 punti consecutivi.

Al rientro dagli spogliatoi l’inerzia della partita non cambia, azioni lunghe e prive di concretizzazioni in cui la maggior parte dei punti è siglata da libero, visti gli innumerevoli falli fischiati dalla coppia arbitrale, che nel giro di pochi minuti porta entrambe le squadre in bonus.
Bonus che inizia presto anche nell’ultimo periodo di gioco in cui ai padroni di casa viene sanzionato ogni contatto, ciò permette ai parmensi di mantenersi in gara con buone percentuali dalla lunetta. Buona prestazione corale per i ragazzi di Biagini che riescono a mantenere lucidità negli ultimi minuti di gioco, aiutato da un risvegliato Zanettini G che orchestra la fuga, ponendo la parola fine su una gara combattuta per gran parte del tempo di gioco.

MVP Ligabue

©2016 Concretamente Sassuolo Twitter Facebook

Related Posts

Privacy Policy